Digitaly, istruzioni per l’uso della vendita 2.0

Mobile e social network hanno cambiato in questi ultimissimi anni la nostra vita. Anche aziendale. La cronaca dell'incontro CNA Varese

Digitaly, una serata per le imprese digitali

Sala piena per l’evento Digitaly, la serata organizzata da Cna per la digitalizzazione delle micro imprese.

Galleria fotografica

Digitaly, una serata per le imprese digitali 4 di 5

Una serata densa di informazioni, sia pratiche che strategiche, su di un argomento che molti credono di conoscere ma pochi sanno declinare in un’ottica davvero “business”: l’uso dei nuovi strumenti di comunicazione e connessione, che si sostanziano nel buon uso dei social network e della connettività internet attraverso il telefono.

Così nella sezione più strettamente tecnico-formativa dell’incontro, dopo i saluti di Franco Orsi, Presidente di CNA Varese, l’incontro, moderato da Davide Rabaioli, Referente CNA Varese dei Giovani Imprenditori, si è sviluppato innanzitutto attraverso l’intervento di Marco Giovannelli, Direttore di Varesenews e Digital Champion del Comune di Varese: che ha ricordato come l’affermazione di questi due elementi abbia letteralmente cambiato la nostra vita negli ultimissimi anni: «Fino a poco tempo fa, per interrompere il processo personale e d’impresa di digitalizzazione, bastava staccare la presa della corrente. Oggi non basta più nemmeno quello:  le batterie del telefono permettono di essere connessi ovunque. Così, ora se manca la rete non funziona più nulla».

Attraverso il telefono, i social network e i motori di ricerca, si svolge poi  la maggior parte della nostra esperienza informativa e di acquisto: «Alzi la mano chi non ha, davanti a un potenziale acquisto, preso il telefono e fotografato il pezzo per farlo vedere a qualcuno, oppurericercato in rete se esistevano prezzi migliori per lo stesso prodotto» provoca il rappresentante di Seat Pagine Gialle, che ha puntato la sua relazione sull’importanza della cross medialità, l’intreccio di media (dalal tv alla radio, dai social network ai siti internet) nell’informazione.

Una situazione che renda ancora importanti i siti, ma che pretende dei particolari aggiornamenti, e una maggior consapevolezza: «Per esempio, anche per le imprese commerciali italiane è spesso più importante registrare il proprio dominio .it piuttosto che .com – spiega  Gino Silvatici, responsabile delle relazioni internazionali di Registro.it, il “registro delle imprese italiane” ufficiale, gestito da CNR – perchè per chi cerca un prodotto il rete, il fatto che sia “Made in Italy” è un elemento che rassicura ed è importante: si sfrutta nu marchio di qualità collettivo. Ed è importante, anche se si lavora molto sui social, avere comunque iun sito proprio: dove i contenuti sono completamente di proprietà, contrariamente a quello che avviene sui social, ed è più libero e autorevole averlo».

Alla gestone dell’ECommerce, una delle parti più difficili della vendita 2.0 si è invece candidata Amazon, numero uno nel mondo per vendita e (soprattusto) logistica: «Siamo una grande multinazionale, ma non siamo freddi e distanti: ci sono persone come me che lo gestiscono anche in Italia – ha spiegato Dario Mastrocinque, del settore vendite di Amazon Italia – dando non solo una vetrina dove si vende potenzialmente in tutto il mondo, ma anche un supporto logistico che da soli non si riesce a gestire come noi».

L’ultimo saluto della serata, prima degli intensi incontri tra aziende che ha costiutuito la seconda parte dell’incontro è arrivato, via Skype, da Stefania Milo, Presidente Nazionale CNA Giovani Imprenditori, che ha ribadito quanto CNA Nazionale, che ha promosso su tutto il territorio italiano questa serie di serate, ritenga questo “cambio di passo” strategico.

Perchè «Siamo all’anno zero di questa ulteriore nuova era, tutti gli effetti devono ancora cominciare» come è stato sottolineato nell’incontro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Digitaly, una serata per le imprese digitali 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.