La lettera di Natale della 5B: “Vogliamo l’insegnante di matematica”

Da cinque anni questa classe delle Ada Negri non ha una docente fissa. Venerdì mattina presidio pacifico di genitori e studenti per chiedere una situazione stabile

Protesta alle Ada Negri

E’ una richiesta speciale quella dagli studenti della 5B della scuola Ada Negri di Cardano al Campo a Babbo Natale: “Vogliamo un’insegnate di matematica“. Da cinque anni questi bambini e bambine non hanno una docente fissa per una delle materie più importanti. L’ultima, una supplente, è arrivata martedì 15 dicembre e li ha salutati giovedì 17 dicembre: due giorni in cattedra a Cardano per poi lasciare per un altro posto a Vergiate.

Galleria fotografica

Protesta a Cardano al Campo 4 di 10

Per questo venerdì 18 dicembre i genitori, che nelle settimane scorse hanno incontrato la dirigente scolastica, hanno deciso di organizzare un presidio davanti alla scuola. I bambini della 5B per un giorno sono quindi entrati in classe un’ora dopo, ma non sono certo rimasti a letto un’ora in più. Con cartelli colorati e allegri hanno reclamato il loro diritto all’insegnamento e a una maestra che abbia il tempo di conoscerli e dare loro le attenzioni necessarie a cavallo di un passaggio delicato come quello dalle elementari alle medie.

«La classe – spiega il rappresentante di classe Andrea Giola – ha cambiato in tutto, dodici insegnanti in cinque anni. Ci sono stati trenta giorni consecutivi senza la docente di matematica. Cinque maestre hanno da poco rinunciato alla supplenza, nonostante l’ultima avesse “promesso” di restare. A maggio ci sarà la “prova invalsi”: come faranno i nostri ragazzi senza una preparazione adeguata?».

Quello che vorrebbero i genitori, ma chiaramente non dipende  dalla scuola, è un cambio di regole nell’assegnazione di cattedre e supplenze che garantisca continuità. «Lunedì è in programma una riunione del consiglio d’istituto – spiega Luciano Cirino, presidente del comitato genitori -. Proveremo a capire se nel regolamento esistono dei margini per inserire una sorta di vincolo a chi accetta la supplenza».

 

di valeria.vercelloni@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Protesta a Cardano al Campo 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Al3xI98O
    Scritto da Al3xI98O

    Ormai sono in 5a :)

Segnala Errore