Le ragazze degli oratori in campo con la Uyba

Le ragazze dell’Oratorio San Stanislao di Fagnano Olona e dell’Oratorio di Masnago si sono allenate per un giorno con le giocatrici della Unendo Yamamay

palayamamay

Mercoledì 9 dicembre, le ragazze dell’Oratorio San Stanislao di Fagnano Olona e dell’Oratorio di Masnago, si sono allenate con le giocatrici della UYBA2.0, in occasione della tappa della TIM Cup al Palayamamay. Attaccare una palla alzata da capitan Hagglund, fare attacco e difesa con Yilmaz o un murone con Giulia Pisani non è certo cosa da tutti i giorni e questa sarà un’esperienza che rimarrà per sempre nel cuore delle giovani atlete coinvolte.

Le 25 ragazze Under 16 che hanno vissuto questa bella esperienza hanno potuto così conoscere le protagoniste della squadra si serie A1 e fare loro tante domande per prepararsi al meglio in vista del torneo regionale che prenderà il via a Gennaio, per aggiudicarsi un posto nella finale nazionale della Volley TIM Cup, che si svolgerà in concomitanza con le Finali di Coppa Italia del massimo campionato. Hagglund e compagne invece hanno dispensato tanti buoni consigli alle giovani di Fagnano Olona e Masnago e hanno potuto trasmettere loro i valori del gioco di squadra e dello sport, obiettivo principale della TIM Cup.

E per far vivere loro un altro bel ricordo, le giovani che si sono allenate al Palayamamay saranno ospiti della Futura Volley anche sabato 19 dicembre per la sfida di campionato contro il Club Italia.

«Come l’anno scorso ho avuto l’opportunità di partecipare a questo bel progetto e ne sono felicissima – commenta Giulia Pisani, centrale della Unendo Yamamay – E’ stato un piacere incontrare le ragazze degli oratori al Palayamamay: a loro dico ancora di seguire la passione verso il volley e di apprezzare ogni giorno di più la bellezza e la purezza di questo sport. Per le più volenterose aggiungo di impegnarsi, anche con sacrificio, per raggiungere il sogno di giocare un giorno ad alti livelli. Il mio augurio è di vederle tutte sul taraflex in palazzetti belli come questo».

di
Pubblicato il 09 dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore