Ziad batte tutti nella notte dei fiocchi azzurri

Tutti maschi i primi nati del 2016 in provincia di Varese. Il primo bimbo del nuovo anno a Tradate, dove nella mattinata si sono registrati tre parti

nascite generiche

Il 2016 si apre all’insegna del fiocchi azzurri: sono tutti maschi, infatti, i nuovi nati nelle prime ore del nuovo anno negli ospedali della provincia di Varese.

Si chiama Ziad ed è un bel bimbo egiziano di  4 chili e 3 etti il primo nato dell’anno a salutare il 2016 in provincia di Varese. E’ nato alle 4,40 di questa mattina all’Ospedale di Tradate, presidio che si aggiudica anche il “record” di nascite delle prime ore dell’anno, ben tre: dopo Ziad sono nati infatti Tommaso, alle 6,15 e Emanuele alle 8 in punto.

All‘Ospedale del Ponte di Varese il primo ad aprire gli occhi nell’anno nuovo è stato un bel maschietto di 3 kg e mezzo nato all’alba, pochi minuti dopo le 6. Con calma è arrivato il secondo, un altro maschio, nato alle 10,30.

Il 2015 si chiude a Varese con un totale di 3130 nascite, 1614 maschi e 1516 femmine.

Se l’è presa comoda il primo nato del 2016 all’Ospedale di Busto Arsizio che ha deciso di venire al mondo solo a mattina inoltrata: si chiama Alessandro ed è un bel maschietto nato alle 9,47. A chiudere il 2015 qui è stato Kimi, un maschietto di nazionalità cinese.

Un anno che si è chiuso con un segno positivo per l’ostetricia dell’ospedale bustocco: sono nati infatti 1445 bambini, due in più rispetto al 2015. “Un bel segnale in un paese che registra un calo costante delle nascite – dice il primario Paolo Beretta – E quest’anno manteniamo anche una percentuale di parti con taglio cesareo che rimane sotto il 20%”. Un buon incentivo a migliorare ulteriormente, come fanno prevedere anche gli imminenti lavori di ristrutturazione del reparto.

All’ospedale di Gallarate la sala parto ha potuto festeggiare in tutta tranquillità la notte di San Silvestro: l’ultimo nato ieri nel pomeriggio, poi più nulla, e alle 11,30 di oggi nessuna nuova nascita in vista.

Anche a SaronnoAngera e a Cittiglio la mezzanotte è scoccata  senza vagiti a salutare il nuovo anno e anche qui nessun parto atteso almeno fino al pomeriggio.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 01 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore