“Hanno estorto 5mila firme dicendo bugie”

"La sinistra ha fatto marcia indietro, i costi sono inferiori a quelli che si dicono in giro, sono tutte falsità quelle legate ai pericoli di crolli"

sindaco Attilio fontana

Non le manda a dire Attilio Fontana. Il sindaco esce dalla giunta e dà la sua versione dei fatti. Il parcheggio alla prima cappella va bloccato per forza, la prefettura impedisce di firmare il contratto per una interdittiva antimafia. 

Galleria fotografica

Parcheggio Prima Cappella 4 di 9

E’ vero?

«Sì, è così, però su questa vicenda bisogna dire la verità – racconta – sono tante le cose non vere che sono state dette da chi si è opposto al progetto. Hanno estorto alla città 5mila firme dicendo cose false».

Interviene il vicesindaco Mauro Morello.

«Le 5mila firme contro il parcheggio sono un buon numero, certo, però gli altri 75mila cittadini di Varese probabilmente non sono contrari – afferma Morello – e dunque si dovrà ragionare ancora per capire che cosa pensi davvero la città».

Fontana riprende la parola.

«Però bisogna dire la verità – incalza Fontana –  il vero costo di questo parcheggio innanzitutto è sotto i due milioni di euro. Inoltre bisognerebbe dire qual è la situazione idrogeologica di piazzale Montanari, dove è impossibile costruire un altro parcheggio per le infiltrazioni di acqua. Saputo questo, la gente deciderà. Ma bisogna anche dire a tutti che c’è la necessità di prendere delle decisioni per la mobilità della via sacra».

E’ una vittoria o una sconfitta?

«Non c’è nessuna interpretazione politica da dare. Noi siamo nella impossibilità di prendere una decisione  a causa della interdizione della prefettura. La nostra è una presa d’atto».

E poi?

«Attendiamo l’esito del procedimento, non sappiamo che cosa succederà, forse la ditta farà ricorso al tar. Per il momento abbiamo ricevuto l’obbligo dal prefetto di non sottoscrivere il contratto. Tra 3 o 4 mesi si riapriranno i giochi e chi sarà in giunta deciderà che fare».

Compreso un referendum?

«Compreso un referendum. Ma con calma, non ci sono pressioni, la giunta avrà davanti 5 anni e potrà ascoltare la città. Però seriamente. Non mi vengano a dire che non si può costruire perché lì’ nascono i pipistrelli».

camminata comitato due punto zero cittadini contro parcheggio sacro monte

(Manifestazione contro la costruzione del parcheggio)

Cos’altro?

«Nessuno dica più che non sappiamo cosa c’è sotto il terreno, quando abbiamo già tre relazioni geologiche che lo spiegano. Se si dicono queste falsità è chiaro che poi la gente si spaventa. Persino io ho avuto dei leghisti che mi hanno chiesto di non far crollare il Sacro Monte. Questo è il messaggio che hanno fatto passare. Sono stati bravi a livello di comunicazione, ma non molto nel valutare le cose vere da quelle non vere».

E la sinistra?

«La sinistra ha fatto marcia indietro, se avesse voluto bloccare il progetto, la Provincia avrebbe potuto farlo. Ma non l’ha fatto».

Roberto Rotondo
roberto.rotondo@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Parcheggio Prima Cappella 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Christian

    Meglio cosi! anch’io ero contrario al parcheggio! ottimo lavoro! ohimè forse qualcuno ci ha rimesso un bel po’ di soldini pensando che la cosa fosse già fatta!

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.