Simone Raso (e gli altri) agli X-Photographers Day

Fujifilm Italia apre il 2016 con un articolato evento, gratuito e aperto al pubblico, dedicato alla fotografia

Avarie

Fujifilm Italia apre il 2016 con un articolato evento, gratuito e aperto al pubblico, dedicato alla fotografia. Dal 31 marzo prossimo sino all’8 aprile, presso la Fondazione Luciana Matalon, a Milano ci si potrà immergere nella narrazione fotografica in tutte le sue innumerevoli sfaccettature.

X Photographer Days, evento gratuito e aperto al pubblico, prevede un ricco programma che vedrà alternarsi nelle sale della Fondazione in Foro Buonaparte, corsi tecnici, workshop, incontri con professionisti, Touch&Try della serie X e letture portfolio.

Per quest’ultime, realizzate dagli X-Photographers e in collaborazione con EyesOpen! e il Festival della Fotografia Etica di Lodi, sarà necessaria l’iscrizione compilando il form a questo link xdays.fujifilm.it, fino a esaurimento posti. Per maggiori informazioni scrivere a prenotazioni@fujifilm.it.

Inoltre, fotografi, fotoamatori e semplici curiosi, tra un’iniziativa e l’altra potranno ammirare la mostra di alcuni X-Photographers che hanno avuto la possibilità di provare sul campo le novità lanciate da Fujifilm all’inizio di quest’anno, realizzando interessanti progetti e splendide immagini.

Tra i fotografi in mostra c’è anche il varesino Simone Raso, oltre a Massimiliano Angeloni, Luca Bracali, Fabio Camandona, Angelo Cirrincione, Gianluca Colla, Max De Martino, Angelo Ferrillo, Gabriele Lopez, Filippo Mutani, Riccardo Spatolisano, Stefano Unterthiner, Marco Urso.

Di Simone Raso – da anni l’obiettivo ufficiale della redazione sportiva di VareseNews – sarà inoltre esposta la mostra Slums Dunk, un racconto per immagini realizzato dal fotografo varesino Simone Raso per narrare il progetto benefico per l’Africa, nato nel 2011, dall’idea di Bruno Cerella, giocatore di pallacanestro italo-argentino dell’EA7 Olimpia Milano e sviluppato assieme a Tommaso Marino, cestista del Blu Basket Treviglio.

Raso ha seguito il progetto dal 2014, anno in cui si è terminato il primo campo da basket e la prima Basketball Academy a Mathare Nairobi (Kenya).

Per maggiori informazioni visitare www.slumsdunk.org

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.