Alla Nuova Brunella, la comunità residenziale della Fondazione Piatti

La Fondazione Piatti ha aperto un spazio destinato a disabili con un alto grado di autonomia. Partita anche la campagna a sostegno del centro per l'autismo

Caricamento temporaneo per contributo ez6vxby9zk

La Nuova Brunella apre le porte agli ospiti. È stata inaugurata questa mattina, lunedì 2  maggio, la casa accoglienza destinata a persone con disabilità ma sufficientemente autonomi. I primi quattro ospiti hanno  preso possesso delle proprie camere,  personalizzate a partire proprio dalla biancheria che hanno scelto personalmente.

Nella Nuova Brunella arrivano attuali ospiti della storica sede di Bobbiate : « Quando acquistano un grado sufficiente di autonomia si trasferiscono in questa casa dove trovano una cucina a disposizione e alcuni spazi comuni» ha spiegato la presidente della Fondazione Renato Piatti Cesarina Del Vecchio. I posti che si liberano a Bobbiate verranno poi occupati da nuovi ospiti che hanno bisogno di accoglienza ad alta protezione. In questo modo, la Fondazione può diversificare la sua offerta tra media e alta protezione. 

Da oggi, inoltre, la Fondazione Piatti lancia una raccolta fondi per sostenere il centro per la cura dell’autismo.

Il mese prossimo aprirà, sempre nella sede di via Crispi, un  centro terapeutico per la cura di disturbi persuasivi dello sviluppo: si accolgono bambini dai 2 anni fino alla maggiore età. Per sostenere i costi della nuova attività, viene quindi lanciata una raccolta fondi: con un sms al nr 45506 si possono donare 2 euro. La campagna si chiude il 12 maggio. 

di
Pubblicato il 02 Maggio 2016
Leggi i commenti

Foto

Alla Nuova Brunella, la comunità residenziale della Fondazione Piatti 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore