Cambi al vertice nella stampa Italiana

Alberto Ceresoli è il nuovo direttore de L’ Eco di Bergamo. Massimo Russo il nuovo direttore generale area digitale del gruppo L'Espresso

giornali

Due notizie hanno animato il settore della stampa italiana in queste ore, per due importanti realtà quotidiane.

Dopo cinque anni Giorgio Gandola ha lasciato la direzione dell’Eco di Bergamo, di Bergamo Tv e Radio Alta e al suo posto arriva Alberto Ceresoli, che dal 2014 era vicedirettore del quotidiano bergamasco.

Lo ha comunicato la Sesaab, società editrice de L’Eco, spiegando come l’assemblea degli azionisti abbia preso atto delle intenzioni del direttore uscente ringraziandolo per l’importante lavoro svolto in questi anni e i numerosi traguardi raggiunti.

Nato a Bergamo nel 1962, sposato con una figlia, Ceresoli ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1980 a L’Eco di Bergamo occupandosi di cronaca sportiva e cittadina, per poi essere assunto nel febbraio 1987. È stato una delle ultime leve selezionate e cresciute con lo storico direttore monsignor Andrea Spada.

Capo servizio della cronaca della città nel 1998, Ceresoli aveva assunto nel 2008 l’incarico di capo della redazione web.

Massimo Russo, già direttore di Wired e condirettore della stampa, diventa dal primo luglio il  nuovo direttore generale area digitale del gruppo L’Espresso. Prende il posto di Pier Paolo Cervi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.