Paola Reguzzoni espulsa dalla Lega Nord

L'esponente leghista annuncia sulla sua pagina Facebook la decisione del direttivo

consiglio comunale busto arsizio maria paola reguzzoni

Paola Reguzzoni è stata espulsa dalla Lega Nord. L’annuncio arriva dalla stessa esponente di Busto attraverso il suo profilo su Facebook: “Questa sera, dopo ben 24 anni ( su 42) di militanza nella Lega, il direttivo provinciale approva la mia richiesta di espulsione”.

Paola reguzzoni espulsa

Si conclude con lo strappo doloroso la potenziale crisi politica che ha minacciato di investire la maggioranza neo eletta alla sua prima uscita in consiglio comunale. La mancata elezione di gigi fagioli alla presidenza dell’assemblea cittadina rischiava di degenerare. L’intervento dei vertici del Carroccio ha riportato la calma ma con un prezzo pesante da pagare: prima le dimissioni ratificate da Giampiero Reguzzoni e questa sera l’espulsione di Paola.

In tarda serata è arrivata la nota ufficiale della Lega Nord:

Il direttivo provinciale della Lega Nord stasera ha votato a maggioranza la sospensione in via cautelativa dei consiglieri Tosi, Pinciroli, Licini e Albani. Gli stessi potranno essere reintegrati dopo chiarimenti con il Commissario Marco Colombo in un incontro che si terrà lunedì.

Per Paola Reguzzoni il direttivo ha votato la richiesta di espulsione. Tale provvedimento arriverà sul tavolo della segreteria nazionale di Paolo Grimoldi. Dagli esiti della discussione risulta che in caso di dimissioni dal consiglio comunale, la stessa potrebbe vedere modificato il provvedimento in qualcosa di più lieve.

La segreteria provinciale ha deciso di mantenere una linea dura dopo ciò che è successo al primo consiglio comunale a Busto Arsizio. Amareggiato il segretario Bianchi: «non è piacevole fare queste cose, ma era doveroso nei confronti dei cittadini che hanno fatto uscire chiaramente una certa maggioranza dalle urne».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 luglio 2016
Leggi i commenti

Foto

Paola Reguzzoni espulsa dalla Lega Nord 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore