Gallarate festeggia il Maga, il Melo e Proscaenium

Nel 2016 ricorrono i 50 e 30 anni di attività delle tre istituzioni attive in città. Per l'occasione è stato organizzato un incontro con i protagonisti della cultura

Arte - Mostre

Un città sempre in fermento che fin dal dopoguerra ha saputo promuovere la cultura e l’arte in tutte le sue forme. Gallarate, città di provincia, vicino alla grande Metropoli nel corso degli anni ha saputo imporsi come punto di riferimento nel campo dell’arte, della danza e del sociale.

Quest’anno ricorrono tre importanti anniversari che vedono il Museo MA*GA e Proscaenium festeggiare 50 anni, Il Melo 30 di attività. Per l’occasione venerdì 23 settembre si terrà l’incontro “Compleanni in compagnia” presso il Museo MA*GA con i protagonisti della vita culturale della città. Saranno presenti Andrea Cassani, Sindaco di Gallarate e Isabella Peroni, Assessore alla Cultura di Gallarate insieme a Marco Predazzi, Cinzia Puricelli e Emma Zanella che ripercorreranno alcuni momenti significativi della storia accompagnati da artisti, scrittori, politici, insegnanti, cittadini gallaratesi che hanno contribuito al fermento intellettuale della citta. Seguirà un intervento degli studenti dell’Istituto Musicale G. Puccini.

II MA*GA nasce nel 1966 con le opere acquisite nelle prime otto edizioni del Premia Nazionale Arti Visive città di Gallarate, fondato nel1949. Nel marzo 2010 oltre ad essere inaugurata la nuova sede espositiva, viene istituita una Fondazione a partecipazione pubblica per la gestione del museo. Attualmente il MA*GA conserva oltre seimila opere d’arte contemporanea, una ricca biblioteca specialistica, gli archivi storici del MAC, del MADI. della Mail Art, del Premia Gallarate e della stesso museo. Nel progetto di sviluppo dell’arte contemporanea il MA*GA promuove un ricco programma di mostre rivolto sia alla rilettura storico-critica del XX secolo sia alle ricerche più attuali, favorendo proposte e progetti di interazione tra arti visive, musica, teatro e danza. Centrale è anche la formazione del pubblico e del territorio ottenuta attraverso laboratori didattici, corsi d’arte contemporanea, workshop, viaggi culturali e progetti speciali. Nel luglio 2015 nasce il Polo museale d’arte contemporanea dell’alto milanese, coordinato dal MA*GA in accordo con le città di Gallarate e di Legnano, finalizzato alla programmazione culturale ed espositiva del Palazzo Leone da Perego di Legnano.

Proscaenium trova le sue radici nella Scuola di Danza “Lucia Galli Galletti”, fondata nel lontano 1966 da Lucia Galli Galletti, Prima Ballerina del Teatro alla Scala. Nel1993, Cinzia Puricelli assume la direzione della scuola, che da quel momento prende il nome di Progetto Danza e allarga i propri orizzonti alla musica e al teatro, visti nella loro trasversalità di discipline fondamentali nella crescita della persona. Proscaenium garantisce percorsi di formazione, perfezionamento e orientamento professionale nell’ambito della danza avvalendosi di un corpo docente di eccellenza e di collaborazioni con coreografi e professionisti del settore, grazie ai quali sviluppa sinergie e partecipazioni a progetti speciali e interdisciplinari privilegiando un lavoro di rete con altre realtà culturali nazionali e internazionali.

II Melo opera dal1980 nel campo dei servizi sociosanitari residenziali e culturali indirizzati alla popolazione senescente ed anziana, inoltre promuove e gestisce attività a carattere intergenerazionale rivolte all’integrazione tra le diverse età dell’arco di vita. Tra gli altri, dal 1986 e attivo il progetto di educazione permanente rivolto alla terza età, “Università del Melo”, concepito e avviato in collaborazione con l’Università Statale di Milano, Sezione di Psicogerontologia Sociale e Clinica dell’Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina. L’Attività dell’Università del Melo si articola in un ricco programma di proposte quotidiane di carattere didattico, laboratori e corsi, attività ricreative, manifestazioni culturali ed artistiche, oltre a numerose collaborazioni con istituzioni pubbliche ed enti privati del territori.

MUSEO MA*G
Via De Magri,1
venerdì 23 settembre ore 18
Info 0331.706011

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore