Torna la Maratonina di Busto e compie 25 anni

La manifestazione podistica, che si terrà in concomitanza della domenica ecologica, invaderà le strade domenica 13 novembre con oltre 1550 partecipanti che si misureranno sul percorso di 21 km

La Maratonina "invade" la città

Domenica 13 novembre si svolgerà la 25^ edizione della Maratonina Città di Busto Arsizio, sulla classica distanza della mezza maratona di 21 km e 97 metri. La Maratonina organizzata dall’Atletica San Marco si assesta ormai da qualche anno tra le 10 mezze maratone più partecipate in Italia, precedendo in questa speciale classifica anche città molto più importanti e capoluoghi di provincia, ed anche quest’anno ci si aspetta il solito grande afflusso di atleti amatori e non, sia lombardi ma anche da fuori regione. Oltre 1.550 le iscrizioni pervenute.

LE NOVITA’ – Due le novità più importanti: il nuovo logo della manifestazione rivisitato e rivisto secondo canoni e linee più moderne, raffigurante un atleta che corre in direzione dei monumenti storici della Città di Busto. E poi, soprattutto, l’introduzione della medaglia commemorativa, che verrà consegnata a tutti i finisher al termine della gara.

IL PERCORSO – Confermatissima la partenza che verrà data in viale Cadorna, nella zona antistante i Molini Marzoli. I primi Km, appositamente su grandi viali, eviteranno ingorghi ed intoppi, visto l’alto numero dei presenti. I runners percorreranno poi viale Virgilio, viale Boccaccio, sino ai confini di Borsano: entrando nel quartiere si raccorderanno in zona “campone” al vecchio e collaudato percorso. Un percorso che poi continuerà in zona industriale a Sacconago, all’interno della pista di atletica Borri (passaggio dei 10 km), e di seguito nei quartieri di San Michele e Beata Giuliana, Viale Stelvio, Via Bellini, Via Zappellini, per poi transitare davanti al Comune, e di seguito nella centralissima Via Milano prima giungere al classico arrivo, posto come sempre davanti al palaChierichetti, precisamente in via Ugo Foscolo. (Le strade interessate dalla corsa)

DOMENICA ECOLOGICA – Confermata anche la mattinata ecologica: dalle ore 9 alle ore 13, blocco del traffico, soprattutto nelle vie interessate alla competizione. Un provvedimento che già negli scorsi ha molto aiutato gli organizzatori nella gestione della competizione e che quest’anno è stata avallata dalla nuova amministrazione comunale, che, con grande entusiasmo e soddisfazione, ha subito preso a cuore questa manifestazione che da anni ravviva la Città. Una “domenica a piedi” (o al massimo in bicicletta) per tutti, atleti e non, che così potranno godersi Busto Arsizio da un altro punto di vista per una bella mattinata di sport e di divertimento.

MUSIC ZONE – Lungo il percorso saranno dislocati diversi punti musica, con una cinquantina di “music zone”, con casse acustiche e tanta buona musica ad accompagnare e allietare la domenica dei runners e dei tanti spettatori attesi sul percorso. Non solo sport quindi, ma anche divertimento e grande musica.

Ad assistere gli iscritti (Info ed iscrizioni, su www.atleticasanmarco.it, ancora aperte per questa settimana) saranno impegnati oltre 300 addetti, tra i quali oltre ai soci San Marco e ai loro amici e famigliari, anche volontari di associazioni locali e non.

MARATHON VILLAGE – Servizio d’ordine, in partenza, lungo il percorso e all’arrivo, spugnaggi, ristori, questi i compiti che questi volontari dovranno assolvere domenica mattina, per far sì che tutto vada per il verso giusto. Ampliata tutta la logistica in zona arrivo, con una tensostruttura all’interno del cortile del Liceo Artistico, dedicata esclusivamente al ristoro finale, che si affiancherà al palazzetto, dove si troveranno spogliatoi, docce e deposito borse e naturalmente il Marathon Village.

Confermata anche l’iniziativa dei Pacer: atleti che, segnalati da palloncini di vario colore, dettano le cadenze e i tempi ai vari partecipanti alla gara, così da aiutarli a raggiungere i propri primati personali.

Il “Village” aprirà i battenti per il ritiro dei pettorali e pacchi gara, sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 19, mentre domenica mattina sarà possibile effettuare il ritiro dalle ore 7 sino alle ore 9.

Grande attesa ed iscrizioni a buon punto, anche per la gara non competitiva (km.9,2) aperta a tutti (senza obblighi di tesseramento o di certificati medici). Per questa gara le iscrizioni si possono effettuare sino a sabato 7 novembre presso il negozio Yes we Run di Castellanza, oppure direttamente al Village, sia sabato pomeriggio che domenica mattina sino a 15 minuti prima della partenza.

Un ringraziamento alla Regione Lombardia per il patrocinio e ai numerosi sponsor: ERREA (sponsor tecnico), Elly Calze, Rigo Sport, ERRECI Luce & Gas, Daigo, Riso Scotti, Timex, Eolo, Fisherman’s Friend, Arigas, Sport Car e tanti altri.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore