Apprendisti Ciceroni del FAI a Gavirate e Luino

In occasione della quinta edizione delle Mattinate FAI per le scuole aperte al pubblico la Chiesa della Santissima Trinità e il Santuario della Madonna del Carmine

Arte - Mostre

Nell’ambito della quinta edizione delle Mattinate FAI per le scuole, il grande evento nazionale del FAI – Fondo Ambiente Italiano dedicato al mondo della scuola – in corso questa settimana in tutta Italia – sabato 3 dicembre tutti gli studenti e le loro famiglie avranno la straordinaria possibilità di scoprire le bellezze delle loro città con visite guidate a contributo libero degli Apprendisti Ciceroni, studenti appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti.

Grazie alle Delegazioni FAI attive su tutto il territorio nazionale, saranno aperti 195 luoghi poco conosciuti e spesso chiusi al pubblico in 115 città d’Italia. Un’occasione straordinaria per passare una giornata insieme ai propri cari all’insegna di arte e natura. Per i bambini, in alcuni luoghi, sono previsti laboratori ludico didattici a cura del Porto dei piccoli ONLUS.

In provincia di Varese si potrà visitare la Chiesa della Santissima Trinità a Gavirate. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’ISIS E. Stein di Gavirate. La Chiesa della Santissima Trinità di Gavirate è un edificio che, sin dai secoli passati, ha costituito per il territorio un punto di riferimento significativo sia come cappella di ristoro per i viandanti sia come luogo di cura per malati di colera e, durante la Prima Guerra Mondiale, come base per i militari che stavano costruendo le strade verso Forte di Orino. Apertura sabato 3 dicembre dalle ore 9.00 alle 12.00.

A Luino sarà aperto il Santuario della Madonna del Carmine con visite a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Scientifico Sereni. L’antico Santuario della Madonna del Carmine venne fondato nel 1477 e consacrato dal Vescovo Rolando il 6 giugno del 1487. Fin da allora, la chiesa fu un caro luogo di culto per tutta la popolazione devota, dove tutt’oggi vengono celebrati riti solenni e pubbliche manifestazioni. Nel corso dei secoli ci si operò ad abbellirla, ampliando l’edificio con diverse cappelle decorate. Apertura sabato 3 dicembre dalle ore 14.00 alle 16.15.

Per informazioni sui beni aperti e per le prenotazioni delle visite: www.mattinatefai.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore