Euro Cup: a Busto Arsizio arriva il Vasutas

La BPM Sport Management, forte della vittoria di misura in Ungheria, cerca il passaggio alle semifinali. Baldineti avverte: “Vietato sbagliare. Dobbiamo passare il turno”. Giuseppe Valentino: “Daremo il 100%”

giuseppe valentino

(Foto Bruno Rosa)

Sarà un sabato di Coppa e non di campionato per la BPM Sport Management. Domani, sabato 10 dicembre alle ore 19, infatti, andrà in scena il ritorno dei quarti di finale di Euro Cup, con i Mastini che ospiteranno, tra le mura amiche delle Piscine Manara, gli ungheresi del Vasutas Budapest. Arbitri dell’incontro saranno Boris Margeta (Slo) e Andrey Shaydakov (Rus), mentre il delegato sarà Nico Firoiu (Ger).

Si riparte dalla vittoria di 14-13 dell’andata: “Siamo consapevoli di essere i favoriti sulla carta – ha dichiarato coach Baldineti alla vigilia – ma non voglio cali di tensione perché la posta in palio è alta. Non dobbiamo commettere errori e dare di conseguenza la possibilità ai nostri avversari di rientrare in partita. Ho detto ai ragazzi di scendere in vasca senza pensare al risultato dell’andata. Voglio la massima concentrazione”.

Baldineti potrà contare su tutti i suoi elementi, compresi i nazionali Niccolò Gitto e Valentino Gallo, protagonisti della vittoria in World League del Settebello contro la Russia (10-7 con tre gol di Gallo, ndr) e Romain Blary, uscito sconfitto con la sua Francia dal match contro la Croazia per 9-14. “I nazionali – continua coach Baldineti– si sono uniti a noi mercoledì. Inoltre avrò a disposizione anche Arnaldo Deserti che, come accaduto contro il Savona, si accomoderà in panchina per poi entrare in caso di bisogno”.

Sarà regolarmente in vasca Giuseppe Valentino: “Per noi è troppo importante vincere e passare il turno. Domani dovremo dare il 100% e sono convinto lo faremo. Ultimamente stiamo giocando bene, trovando anche il giusto equilibrio tra i vari reparti. I nostri avversari? Il risultato dell’andata dimostra che verranno qui per fare la partita. Hanno un ottimo allenatore che crede, così come tutta la squadra, nel passaggio del turno”.

Quarti di Finale (30 novembre – 10 dicembre):

  • CSM Digi Oradea (Rou) – CC Napoli (Ita) (and. 11-7)
  • BVSC Vasutas Budapest (Hun) – BPM Sport Management (Ita) (and. 13-14)
  • Primorje Rijeka (Cro) – Ferencvaros (Hun) (and. 9-13)
  • CN Posillipo (Ita) – Jadran Herceg Novi (Mne) (and. 6-9)

– Semifinali
andata mercoledì 18 gennaio / ritorno sabato 18 febbraio
– Finale
andata mercoledì 22 marzo / ritorno 05 aprile

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore