Maggio, le brutte notizie viaggiano in coppia

Ci lasciamo alle spalle il 2016 con tante notizie piccole e grandi che hanno "raccontato" la nostra provincia. Ecco quelle più lette nel mese di maggio

Incidente stradale Caronno Pertusella maggio 2016

Dovrebbe essere il mese della leggerezza e della primavera che porta cose belle, invece il mese di maggio di quest’anno è stato funestato da tante brutte notizie di cronaca, incidenti e tragedie familiari, notizie che, curiosamente,  si sono presentate “in coppia”.

Due le vittime di incidenti mortali, a partire da quello terribile in cui ha perso la vita Anna Telaro una ragazza di soli 21 anni. La macchina su cui viaggiava dopo essersi schiantata è letteralmente volata su un albero (LEGGI QUI). Molto grave anche l’incidente del 15 maggio a Saronno, in cui ha perso la vita il motociclista Mohammed Chtioui di 51 anni. (LEGGI QUI)

Di fronte al dramma di due vite spezzate, fa quasi (e ribadiamo quasi) sorridere l’incidente occorso ad un giovane che nel correre a casa a cambiarsi per il suo matrimonio, è finito contro un palo. Fidanzatata in lacrime, auto fuori uso ma per fortuna solo un trauma facciale per il futuro sposo, tradito forse dall’emozione (LEGGI QUI)

Tra le notizie più brutte che abbiamo dovuto scrivere nel mese di maggio c’è sicuramente quella del bimbo di soli tre anni, morto dopo essere precipitato dal terzo piano della sua abitazione, a Fagnano Olona (LEGGI QUI).

Anche in questo caso la cronaca ci ha offerto il bis: lo stesso spaventoso incidente è occorso infatti quattro giorni dopo ad un bambino di cinque anni di Tradate, che fortunatamente è rimasto solo ferito (LEGGI QUI)

La cronaca nera ha davvero tenuto banco per tutto il mese di maggio sul nostro giornale, e purtroppo abbiamo dovuto registrare anche due tragedie familiari che sono andate ad allungare il lungo elenco delle donne uccise dai propri compagni.

A perdere la vita il 17 maggio, straziata da 15 coltellate inferte dal suo compagno, la giovane Debora Desirè Fuso, di soli 23 anni. All’origine della tragedia, avvenuta nel quartiere residenziale di San Martino, a Magnago, la gelosia che l’uomo nutriva nei confronti della sua ragazza. (LEGGI QUI)

Altrettanto assurda la tragedia che si è consumata due giorni dopo all’Hotel Ibis, dove un uomo coreano ha ucciso sua moglie buttandola da una finestra, sotto gli occhi di alcune connazionali che, casualmente, stavano nello stesso albergo. Agghiaccianti le sequenze raccontate da una testimone, che ha visto la donna aggrappata alla finestra e le braccia di un uomo che la spingevano fino a farla precipitare. I due erano in viaggio di nozze  (LEGGI QUI)

E infine il mese di maggio è stato segnato da un grave lutto per Varese e per tutta la provincia: è morto all’improvviso Renato Scapolan, 58 anni, presidente della Camera di Commercio di Varese. (LEGGI QUI)

E le buone notizie? Beh, qualcuna, nonostante la “prepotenza” della cronaca nera, è riuscita a filtrare nella classifica delle news più lette.

Ad esempio, con il pensiero già all’estate, i nostri lettori hanno apprezzato molto la mappatura delle spiagge più pulite del Varesotto. Pur non presentando grosse novità rispetto all’anno precedente, le analisi hanno premiato ben 25 località con il bollino blu che garantisce acque limpide e non inquinate (LEGGI QUI)

E sempre in tema di vacanze, è stata molto letta la notizia della riapertura dell’area Expo all’insegna del tempo libero, con un ricco calendario di concerti, spettacoli e street food ma anche maxischermi per seguire le partite degli europei, la spiaggia, spazi per lo sport e il parco (LEGGI QUI).

 

Altre notizie che hanno suscitato l’attenzione dei lettori nel mese di maggio 2016: 

Spray urticante, evacuato il padiglione centrale dell’ospedale (LEGGI QUI).

Il gigante dei cieli torna a Malpensa (LEGGI QUI)

Gara di bolidi sulla A9, maxi multe e veicoli sequestrati (LEGGI QUI)

Il pesce siluro si ribella e morde (LEGGI QUI)

Fiamme in fattoria, morti quattro asinelli (LEGGI QUI)

La figlia è bocciata, la madre aggredisce le docenti (LEGGI QUI)

Code infinite intorno al Centro commerciale, ora si muove anche la Regione  (LEGGI QUI)

TUTTE LE NOTIZIE PIU’ LETTE DEL 2016

di
Pubblicato il 24 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore