Un giardino delle rimembranze a Belforte

So.Crem presenta un concorso di idee per la realizzazione di un giardino dove poter disperdere le ceneri dei cari: una scelta in forte aumento a Varese

Un giardino delle rimembranze a belforte

A Varese il 60% dei deceduti dell’anno scorso ha scelto di farsi cremare (più precisamente 533 su 913): una tendenza sempre più accentuata nella città giardino, che merita un luogo “ad hoc” per chi fa questo genere di scelte.

«Tra le scelte che chi pensa di farsi cremare ha, c’è quella delle dispersione delle ceneri nel giardino delle rimembranze – spiega Ivo Bressan – Nella nostra realtà provinciale ne esistono pochissimi: attualmente solo a Busto Arsizio e nel comune di Uboldo».

Ora, il comune di Varese ha deciso di destinare circa 300mila euro per la creazione nel cimitero di Belforte un giardino delle rimembranze, in una delle Perri confinanti della struttura.

E per questo So.Crem ha deciso di lanciare un bando per concorso di idee per il giardino, dedicato a architetti e ingegneri: «Si tratta dei proventi del 5 per mille dei soci, e prevede un progetto per l’arredo di un giardino e il meccanismo per la dispersione – spiega Bressan – A Milano e Bologna c’è un ruscello dove scorre l’acqua e un ponte da cui il parente può mandare le ceneri: pensiamo a un meccanismo del genere, che sia dignitoso».

E’ stato presentato questa mattina il bando, patrocinato dal Comune di Varese, del concorso di idee per ipotesi progettuali volte alla realizzazione del Giardino delle Rimembranze, presso il Cimitero di Belforte a Varese. [583177]

Il bando è stato predisposto da So.Crem in collaborazione con l’Ufficio Tecnico del Comune di Varese e sentiti gli Ordini Professionali di Ingegneri ed Architetti e prevede l’erogazione di premi per un totale di 10.000 euro messi a disposizione dalla Società Varesina per la Cremazione di Varese in base alle donazioni del 5 per mille dei propri Soci.

«Ringrazio SoCrem per l’importante progetto – ha commentato il sindaco Davide Galimberti – La cremazione infatti aiuta la conservazione del territorio comunale. I cimiteri son ormai esauriti, e piu si accentua la cremazione piu si riduce il consumo di suolo. Contiamo che con questo ulteriore servizio possa essere incrementata ulteriormente le percentuale della cremazione, alleggerendo peraltro anche i bilanci comunali».

COME PARTECIPARE AL BANDO

La valutazione dei progetti sarà affidata ad una Commissione esaminatrice nominata dalla So.Crem. Verranno premiati i tre migliori progetti e a tal fine So.Crem ha stanziato una somma complessiva di diecimila euro.

I primi tre progetti classificati diverranno di proprietà della So.Crem che li donerà al Comune affinché li utilizzi per la redazione del progetto definitivo dell’opera.

Il bando ed i relativi allegati saranno scaricabili dal sito della So.Crem www.socremvarese.it a partire dal 15.12.2016. Il termine per la presentazione degli elaborati è il 15.3.2017.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore