E’ nato ufficialmente il comitato “diamoci una mano varesini”

Nella giornata di lunedì 3 è nato ufficialmente il comitato nato da una pagina Facebook di discussione tra cittadini e commercianti

eventi Varese

Nella giornata di lunedì 3 aprile 2017 è nato ufficialmente il “Comitato Diamoci una Mano Varesini”, nato da una pagina Facebook di discussione tra cittadini e commercianti.

Secondo le parole della nota diramata per l’occasione «Il Comitato nasce dalla volontà di un gruppo di esercenti varesini di migliorare la qualità della vita, della sicurezza, della attrattività turistica e commerciale della città di Varese».

Con la ratifica delle nomine, il “Comitato Diamoci una Mano Varesini” si impegna a rappresentare tutti i commercianti che hanno aderito e che aderiranno, al progetto: i commercianti e gli imprenditori che hanno già formalizzato la loro adesione sono 57.

La prima riunione elettiva si è svolta nella mattinata del 3 aprile presso la sede di 23&venti a Varese: all’unanimità dei presenti è stato eletto presidente Paolo Ambrosetti, Vice Presidente Benedetta Giannini, Segretarie Deborah Braga e Yvonne Rosa, Addetto stampa e comunicazione Sonia Milani e Social Media Manager Disma Cazzaro.

«E’ un onore per me essere stato eletto presidente di questo Comitato – ha dichiarato Ambrosetti dopo l’elezione – Non tanto per la carica, bensì per l’importante ruolo in rappresentanza di tanti colleghi di questa meravigliosa città stufi di parlare e fattivi nell’agire, per provare a far tornare Varese la città attrattiva, sicura, appetibile dalle imprese e invidiata di un tempo. Ringrazio Benedetta Giannini, l’ideatrice della Pagina Facebook da cui è nata l’idea di costituire questo Comitato, Yvonne Rosa, Carlo Imparato, Deborah Braga, Viviana Nocera, Sonia Milani che in primis si sono spese per la creazione del Gruppo e tutti i fantastici componenti di esso che lavorano insieme con le stesse idee e le stesse motivazioni».

PERCHE’ E NATO E QUALI SARANNO I PRIMI PASSI

«Incredibilmente si è creato un gruppo di commercianti e imprenditori che remano tutti assieme dalla stessa parte, senza invide e gelosie, solo per il bene della città – spiega Ambrosetti – Il sentimento comune a tutti i partecipanti del Comitato è quello di essere voce autorevole nelle discussioni cittadine sul commercio, sulla vivibilità e sicurezza del centro storiche e delle zone limitrofe. La nostra idea è quella di affiancarci all’Amministrazione Comunale in maniera sinergica e concreta con idee e proposte che, dato la snellezza della nostra struttura, sono facilmente attuabili e trovano d’accordo tutti i commercianti e imprenditori interessati».

Tra le prime “mosse” del comitato c’è la presentazione del gruppo ad alcune delle realtà con  cui il comitato vuole interagire e essere sinergico: «Come prima cosa abbiamo già chiesto un appuntamento al sindaco, all’assessore alle attività produttive Ivana Perusin e al manager del DUC Alessandro Ceccoli per presentarci e proporre subito una serie di proposte interessanti su argomenti caldi come sicurezza, posteggi e calendarizzazione di eventi in città – ha spiegato Ambrosetti – In un secondo step vorremmo incontrare anche il comandante della Polizia e quello della stazione di Carabinieri di Varese per capire con loro come agire insieme e velocemente per tutelarci dai continui furti e atti a delinquere che nelle ultime settimane hanno avuto un enorme escalation in città».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.