Coldebella, il punto di inizio estate: “Vicino il rinnovo di Openjobmetis”

Il dg biancorosso ospite di VareseNews: "Il PalA2a avrà il tabellone-cubo grazie a Tigros. Trattativa avanzata con Anosike, felice del ritorno di Okoye"

basket claudio coldebella varesenews damiano franzetti pallacanestro varese

Il palasport di Varese avrà il suo “cubo”, e cioè il grande tabellone sospeso sopra al campo di gioco, visibile da tutti i tifosi e ricco di informazioni per seguire al meglio le partite della Openjobmetis.

Lo ha annunciato questa mattina il direttore generale della società biancorossa, Claudio Coldebella, ospite della redazione di VareseNews (accompagnato da Davide Minazzi dell’Ufficio stampa) e intervistato in diretta da Damiano Franzetti. «Parliamo anche degli investimenti sulle nostre strutture: nella prossima stagione il PalA2a sarà dotato di un “cubo” grazie al sostegno di un’azienda del territorio come Tigros, che ci permetterà di avere questa novità».

Il presidente di Tigros, Paolo Orrigoni, sarà anche uno degli ospiti chiamati a intervenire nel corso di “Business di squadra”, l’evento del 28 giugno organizzato dal consorzio “Varese nel Cuore” che porterà sul palco (al mattino) una serie di interventi qualificati (da Toto Bulgheroni al gm del Fenerbahce Maurizio Gherardini, da Andrea Meneghin a Noemi Cantele, da Luca Barni a Massimo Cortinovis) e darà la possibilità alle aziende presenti di incontrarsi al pomeriggio (QUI l’articolo)

Nel corso dell’intervista, che potete rivedere integralmente qui sotto, Coldebella ha toccato molti punti riguardanti la prossima stagione della Pallacanestro Varese. A partire dal rinnovo con lo sponsor principale Openjobmetis: «Un’azienda con cui in questi anni abbiamo lavorato bene, che sta ottenendo grandi risultati nel proprio campo: sono molto fiducioso che il rapporto proseguirà anche l’anno venturo» ha spiegato il dirigente biancorosso, il quale ha invece smentito contatti con un grande gruppo cinese, citato ieri da un articolo de La Provincia di Varese.

Per quanto riguarda il mercato, appare possibile – forse addirittura vicino – il rinnovo di OD Anosike con cui la trattativa è aperta e continua: «Lui ha espresso il desiderio di rimanere, noi abbiamo avanzato un’offerta concreta e non solo a parole. E ci piacerebbe confermare anche Eyenga, mentre Maynor in questo momento sta pensando a collocazioni (leggi NBA ndr) ben diverse. Credo si debba ringraziare Eric per quello che ci ha dato nel corso della stagione: una volta superati i problemi ha mostrato tutto il suo, grande, valore».

Riguardo ai giocatori attualmente in organico, Coldebella ha “confessato” di aver seguito da vicino la parabola di Stan Okoye, l’ala nigeriana già vista a Varese e protagonista negli ultimi anni in A2. «Stan ha mostrato una crescita continua, e ciò significa che ha avuto e che ha voglia di lavorare per migliorare. Aveva offerte più remunerative in A2 (dove il regime non professionistico permette di avere stipendi più alti) ma è affamato di basket a un livello superiore. Ha atletismo, è stato già allenato da Caja, era un profilo giusto per noi».

Coldebella inoltre ha di fatto confermato Aleksa Avramovic, mentre non si è sbilanciato troppo su Pelle, giocatore cercato da diverse squadre nel corso della stagione e anche ora. «Per me è al 100% un giocatore di Varese, ma sappiamo che può uscire dal contratto se qualche altra squadra paga il buy out. Intanto possiamo dire che siamo stati bravi a pescarlo tra Taiwan e Libano: è un giocatore che ha ancora margini di crescita importanti». Poi, per concludere, parlando del play di riserva, il dg varesino ha confermato l’interesse per Matteo Tambone ma lasciato anche la porta aperta ad altre soluzioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.