Grande festa per “Il Granello”

Cena di chiusura della stagione che celebra i trent’anni di attività della Cooperativa Sociale dedicata a Don Luigi Monza rivolta a persone con disabilità

I trent\'anni de \"Il Granello\"

Troppo piccolo il piazzale di fronte al Granello di Cislago per contenere l’entusiasmo degli operatori, dei ragazzi e di famiglie intere che non hanno voluto mancare alla cena di chiusura di una stagione che celebra i trent’anni di attività della Cooperativa Sociale dedicata a Don Luigi Monza rivolta a persone con disabilità dai 18 ai 65 anni.

Galleria fotografica

I trent\'anni de \"Il Granello\" 4 di 16

Un lungo percorso con il quale operatori ed educatori del Granello oltre che nella casa madre del Servizio Formazione Autonomia di Cislago sono arrivati a distribuire attività e servizi nell’alloggio sperimentale di autonomia residenziale di Turate, nei Centri Socio Educativi di Marnate e Guanzate, nella Residenza Sanitaria di Portovaltravaglia, nella Comunità Alloggio di Uboldo e nel Centro Diurno di “Villaggio Amico” a Gerenzano.

Sette sedi in due diverse province unite da un filo educativo e dalla passione prima che dalla professionalità, che nel corso degli anni ha generato sempre più servizi, laboratori e spettacoli teatrali replicati nelle piazze, nei teatri e nelle scuole. Ultimo in ordine di tempo il musical “GreaseLand”, ben documentato insieme al “Pinocchio”, al “Piccolo Principe” e all’intero mondo del Granello nella mostra “Scatti di noi” di Pierangelo Landoni. Attualmente “i granellini” sono circa 150.

«Spazi e momenti condivisi vanno ben oltre gli orari della Cooperativa – spiega il direttore educativo e molto altro Luca Landolfi – a Cislago come in ogni altra sede dove siamo arrivati siamo cresciuti come numero di servizi, attività, obiettivi, ma soprattutto come persone. Il tutto collegato allo ’Sportello Famiglia’ al quale accedono genitori in cerca di un supporto per migliorare la vita propria e dei loro figli. Un confronto sempre più continuo e profondo che ci convince a non fermarci. Ecco perché stiamo pensando ad un centro polifunzionale, preferibilmente in un centro urbano, per rispondere a sempre più richieste e bisogni, esattamente com’è stato fatto dal Granello nei primi trent’anni della sua storia».

«La festa di questa sera è il ringraziamento migliore per l’associazione dei nostri genitori ‘Granello Insieme’ e con loro tutti i volontari e gli educatori che contribuiscono che animano la nostra Cooperativa ogni giorno – le parole di Alessandro Alberti presidente del Granello dal 2003 -. Essere presidente del Granello è una gioia e nello stesso tempo una grande, continua emozione che si può condividere anche solo entrando in cooperativa e in contatto con quelli ormai conosciuti da tutti come ‘i granellini’. Chi ci ha preceduto, a partire dallo storico presidente Federico Mascazzini, è stato protagonista di una grande semina dalla quale sono nati frutti importanti che tutti noi sentiamo il dovere di far maturare sempre più per le generazioni che seguiranno».

Info: http://www.granello-coop.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 luglio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I trent\'anni de \"Il Granello\" 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore