Torna “Green School”

Le scuole che aderiscono scelgono di approfondire, agire e sensibilizzare su riduzione e riciclaggio dei rifiuti, risparmio energetico, mobilità sostenibile, riduzione dei consumi idrici, spreco alimentare, natura e biodiversità

La premiazione delle \"Green school\"

Riparte il progetto Green School! Dopo il successo dello scorso anno dove il marchio volontario di scuola eco-attiva è stato assegnato a 65 scuole di vario ordine e grado, l’iniziativa, promossa dalla Provincia di Varese, Ufficio Scolastico per la Lombardia, Agenda 21 dei Laghi, Università dell’Insubria, CAST ONG ONLUS continua a crescere, coinvolgendo un numero sempre più ampio di studenti, insegnanti, genitori, ma anche di altri soggetti che collaborano e lavorano con le scuole.
Questo pomeriggio nella sala convegni di Villa Recaltati è stata presentata l’edizione per l’anno scolastico appena avviato alla presenza di molti dirigenti scolastici e docenti. Ad aprire l’incontro è stato il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi: «Green school, oltre che una bella tradizione, è anche un percorso formativo per i nostri ragazzi per approcciare il tema della eco sostenibilità e far diventare “normali” tutti quei piccoli accorgimenti che possono, nel complesso, dare un’importante contributo al rispetto e alla tutela dell’ambiente e soprattutto a far crescere una sempre più solida educazione ambientale. La cartina tornasole degli ottimi risultati raggiunti da questa iniziativa, che vede Provincia di Varese collaborare a stretto contatto con le istituzioni scolastiche, sono i numeri che di anno in anno crescono».

Green School è un progetto indirizzato a tutti i livelli di istruzione scolastica, dall’infanzia alla secondaria di II°, con l’obiettivo di ridurre l’impatto della scuola sull’ambiente, educando nel frattempo gli studenti e le loro famiglie ad un atteggiamento attivo di tutela dell’ecosistema. Le scuole che aderiscono scelgono di approfondire, agire e sensibilizzare su riduzione e riciclaggio dei rifiuti, risparmio energetico, mobilità sostenibile, riduzione dei consumi idrici, spreco alimentare, natura e biodiversità, ecc.

Con il progetto Green School si vuole creare una rete di scuole eco-attive che, prima di tutto, siano buon esempio di sostenibilità ambientale e, in secondo luogo, che collaborino con la comunità per promuovere e concretizzare uno sviluppo sostenibile del territorio.

Ormai sono 3 anni che il progetto Green School è stato allargato a tutto il territorio provinciale e, da circa 30 del 2015, siamo arrivati a 65 plessi coinvolti!

Ma c’è di più, ormai interi Istituti Comprensivi aderiscono al progetto permettendo agli studenti di avere un percorso continuo di educazione allo sviluppo sostenibile dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola Secondaria di I° (media).
Anche se più difficile per le dimensioni e la complessità degli insegnamenti, anche la rete delle Scuole Secondarie di II° (superiori) sta crescendo! Seppure con esperienze Green School diverse, più orientate all’approfondimento tecnico – analitico e alla progettazione sulle tematiche ambientali, nonché allo sviluppo di collaborazioni con aziende ed enti per progetti di alternanza scuola – lavoro
in green job.
Considerata questa bella realtà, la proposta di quest’anno sarà quella di consolidare quanto finora fatto creando, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico, una rete di scopo delle Green School.

Attenzione però Green School non coinvolge solo le scuole!
Infatti si tratta di un progetto che fa da volano per lo sviluppo di iniziative per tutto il territorio provinciale, pensiamo ad esempio ai progetti di pedibus: per realizzarli non basta solo il lavoro degli studenti e degli insegnanti, ma serve il coinvolgimento delle amministrazioni comunali, dei volontari, dei genitori, insomma di tutti! Questo è solo un esempio ma se ne possono fare tantissimi!
Questo aspetto della collaborazione e della cooperazione della scuola con il territorio, sarà una delle priorità d’azione di quest’edizione di Green School!
Infatti, non a caso, oggi sono stati invitati alla presentazione anche i rappresentati dei Comuni, associazioni, aziende, ecc. per presentare anche a loro il progetto e per accogliere proposte di sinergie e cooperazione per facilitare l’azione delle Green School.
Proprio in quest’ottica di cooperazione tra enti per il supporto alla buona scuola e quindi alle Green School la Provincia di Varese ha di recente sottoscritto l’Accordo Interistituzionale Alternanza Scuola – Lavoro impegnandosi ad attivare percorsi di alternanza anche all’interno del nostro Ente e a promuoverli presso tutti i Sindaci del territorio, affinché questi prevedano di attivarli anche nelle loro rispettive amministrazioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.