“Induno ringrazia 2017”: riconoscimenti a volontari, sportivi e neomaggiorenni

Nel 67° anniversario della ritrovata autonomia di Induno Olona, si è svolta a Villa Porro Pirelli la consegna delle benemerenze civiche

Induno Olona - Premio "Induno ringrazia 2017"

In occasione del 67° anniversario della ricostituzione in comune autonomo di Induno Olona (dal 1927 al 1950 aggregato a Varese) l’Amministrazione comunale ha conferito il premio “Induno ringrazia 2017” ai cittadini benemeriti che con la loro opera di volontariato hanno reso un importante servizio alla comunità.

Galleria fotografica

Induno Olona - Premio "Induno ringrazia 2017" 4 di 21

In particolare sono stati insigniti della benemerenza i cittadini che nel corso del 2017 hanno prestato servizio a favore del mondo della scuola.

Sono state premiate le maestre e le professoresse impegnate nell’opera di insegnamento della lingua italiana a vantaggio delle donne straniere: Maria Floria Civinelli, Piera Malnati, Giuseppa Cocuzza, Annunziata D’Errico, Clara Freddi, Adele Maria Pozzi, Rita Franzetti, Diana Casarano, Maria Grazia Coa e Nina Battipede.

Hanno ricevuto la benemerenza i volontari del centro diurno “Amici di Pinocchio” dell’Associazione San Vincenzo de Paoli che hanno svolto nel corso del 2017 l’attività di sostegno per la scuola: Antonella Busin, Giada Ricci, Emanuela Colorno, Graziano Mazzoni, Sergio Redaelli, Vittoria Boretti, Daniele Gusmeroli, Michele Petrozzino ed Elisabetta Crosta.

La Presidente dell’Associazione San Vincenzo de Paoli, Maria Rosa Marzetta è stata invitata a ritirare il premio rivolto all’intero gruppo degli Amici di Pinocchio.

Riconoscimento anche alle maestre impegnate nel “Progetto Annalisa“, promosso dalla San Vincenzo de Paoli in convenzione con l’Istituto Comprensivo, che dà supporto mirato ad alunni bisognosi: Maria Luisa Pepe e Maria Grazia Monorchio

E non potevano mancare i volontari del servizio “Pedibus”, che accompagnano a piedi i bambini della scuola primaria nel tragitto casa – scuola, dando importanza ai valori della salute e del rispetto dell’ambiente: Livio Albertini, Mara Albertini e Marino Montoli.

L’Amministrazione ha inoltre conferito i premi di “Induno Ringrazia al merito professionale” ai medici di base ora in pensione: il dottor Claudio Orsini e il dottor Vincenzo Spada.

Nella serata sono stati inoltre conferiti i premi ai meriti sportivi alle atlete ed agli atleti che si sono distinti nel corso dell’anno per aver raggiunto particolari risultati nelle competizioni affrontate o per aver dimostrato particolare impegno e dedizione nelle discipline praticate.

In particolare il premio è stato conferito a: Barbara Gandini, nuotatrice dell’Asa di Anfass Varese; Francesca Cammarata, dell’Aurora Tennis; a tre squadre femminili della Società Quasars Volley Induno; alla squadra femminile “libere” della Volley Induno; alla squadra maschile U14 della Società Basket Valceresio ed inoltre sono state conferite menzioni speciali al merito sportivo a tre giovani atleti di karate della Società Tiger Club.

La serata, diretta da Stefano Redaelli, ha visto la presenza del Sindaco Marco Cavallin, che ha consegnato i premi assieme ad Emanuele Marin, neo assessore alla cultura, sono inoltre intervenuti il Vicesindaco Maurizio Colombo assieme ad altri componenti della Giunta e del Consiglio comunale.

La serata, iniziata con l’inno di Mameli eseguito della Filarmonica Indunese diretta dalla maestra Elisa Ghezzo, si è conclusa con il Battesimo Civico, con il quale dal 2010 ogni anno l’Amministrazione dà il benvenuto nella maggiore età ai neodiciottenni del paese. Ben 46 le ragazze e i ragazzi intervenuti, che hanno ricevuto in dono un set di libri di storia locale e una copia anastatica della scheda referendaria con la quale nel 1950 gli indunesi scelsero l’autonomia da Varese.

A loro il sindaco Marco Cavallin ha parlato del valore della partecipazione e dell’impegno, anche nelle numerose realtà associative del paese, tra cui la Protezione civile, presente alla serata col capogruppo Jacopo Faccio e un nutrito gruppo di volontari.

In conclusione è stato eseguito dalla Filarmonica l’Inno al Monarco.

di
Pubblicato il 27 ottobre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Induno Olona - Premio "Induno ringrazia 2017" 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore