L’Ance risponde ad Antonelli: “La scelta di rinviare i lavori di via Lonate è del sindaco”

L'associazione dei costruttori edili si difende dalle accuse dal primo cittadino di Busto che ha fermato l'avvio dei lavori a Madonna Regina. Franzosi: "Lo avevamo detto in tempi non sospetti"

Ance

Juri Franzosi è sorpreso dalla reazione rabbiosa del sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli di fronte alla scelta dell’Ance (l’associazione nazionale dei Costruttori Edili) di “impugnare” di fronte all’Anac, il bando di gara per l’assegnazione dei lavori di rifacimento di strade, marciapiedi e parcheggi in via per Lonate, nel quartiere Madonna Regina: «Non ci aspettavamo questa reazione, soprattutto perchè ci accusa di essere da ostacolo ad un’impresa che dovremmo difendere – spiega – ma ci tengo a precisare che è proprio in difesa delle imprese iscritte che noi agiamo in questo modo».

Franzosi spiega il punto di vista dell’Ance: «Avevamo sollevato le nostre critiche a quel bando subito dopo la sua emissione e avevamo contattato Agesp spiegando che per noi c’erano dei punti da rivedere come quello che riguarda le migliorie che avrebbero dovuto riguardare le opere previste dal bando di gara e non ulteriori opere aggiuntive rispetto a quelle previste. Ci hanno risposto che non erano d’accordo e sono andati avanti, adesso si lamentano».

Franzosi precisa che questo metodo è già stato criticato ad altre amministrazioni in bandi per opere pubbliche: «Se non ci opponiamo a questo tipo di bandi poi il problema diventa endemico perchè crea un precedente e altre amministrazioni potrebbero copincollare il testo presentato dall’amministrazione di Busto Arsizio, arrecando un danno alle imprese edili. Comunque non abbiamo mai registrato una reazione simile».

Il direttore di Ance Varese ci tiene a sottolineare, infine, che l’associazione non ha bloccato i lavori ma è lo stesso sindaco che ha voluto seguire questa strada: «Nulla impedisce l’avvio del cantiere – conclude Franzosi – se il sindaco ha scelto di rinviare la partenza dei lavori, forse, sa che quel bando non è stato formulato in modo corretto».

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.