Folle inseguimento in autostrada a una donna di 36 anni in Jaguar

Una donna di origine bulgara ma residente a Varese è arrivata a sfiorare i 200 chilometri orari mentre le auto della polizia la inseguivano sull'autostrada A4

jaguar

Quando è scattato l’inseguimento della polizia la donna stava viaggiando sull’autostrada A4 nei pressi di Verona a velocità folle.

A bordo di una Jaguar fiammante una donna di 36 anni, di origine bulgara ma residente a Varese, è arrivata a sfiorare i 200 chilometri orari mentre le auto della polizia la inseguivano intimando l’alt. Prima tre pattuglie della stradale veronese e poi altre due giunte in rinforzo per bloccare quella corsa spericolata.

La donna ha fatto sorpassi, manovre azzardate e anche un’inversione di marcia abbattendo il divisorio tra le corsie. La sua corsa col piede a tavoletta è durata per 80 chilometri, da Verona Sud fino a Padova est per poi tornare indietro.

Quando si è fermata ha tentato prima di barricarsi in macchina e poi ha opposto resistenza ferendo anche un agente al quale sono stati dati 5 giorni di prognosi. È stata denunciata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, si è rifiutata di sottoporsi all’alcol test e ha violato almeno 6 articoli del codice della strada.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.