L’8 marzo a teatro “Nel Nome della Donna”

Quest’anno la proposta organizzata dal Comune per la festa della donna è uno spettacolo teatrale, aperto a tutti

raffaella norcini

Ritorna la giornata della donna. Un appuntamento annuale importante, su cui riflettere, insieme. Quest’anno la proposta organizzata dal Comune di Somma Lombardo è uno spettacolo teatrale, aperto a tutti.

L’appuntamento è per l’8 marzo presso Sala Polivalente Giovanni Paolo II, alle ore 21.

“Ci teniamo a sottolinearlo perché spesso le riflessioni di questa giornata tendono a essere lette come rivolte a un pubblico prettamente femminile” sottolinea l’Assessore alla cultura Raffaella Norcini.

“La chiave di lettura di questa proposta vuole essere proprio lo stare insieme, la condivisione di un momento dedicato alle donne, che invita però alla partecipazione anche la componente maschile del pubblico.”

Nel Nome della Donna è uno spettacolo che affronta tematiche attuali e che ci accompagna in una riflessione profonda che non manca di farci sorridere, ma anche piangere.

Quali sono le differenze fra uomini e donne? Com’è il loro cervello e il modo di ragionare? Lo spettacolo inizia in modo comico, analizzando con il sorriso le differenze fra sessi, dal punto di vista maschile. In scena Marco che racconta il “suo modo di crescere” e poi Anna, il loro amore, il loro dramma.
Cosa possiamo fare oggi noi contro la violenza sulle donne?
Uno spettacolo che vede nell’educazione delle generazioni future la speranza e la chiave di volta a una cultura di stampo maschilista, che troppo spesso ancora genera drammi inauditi.
Uno spettacolo scritto e interpretato dalla bravissima Michela Prando, che da anni è impegnata nel teatro sociale e propone attività teatrali laboratoriali sulla teoria e la pratica della parità di genere.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.