La Pro Patria torna allo “Speroni” per ritrovare la vittoria

Mercoledì 21 febbraio (ore 14.30) i tigrotti ospiteranno la Virtus Bergamo per dimenticare il ko di Pontisola

pro patria virtus bergamo

Per la qualità di gioco, la velocità, la facilità di possesso, la Pro Patria avrebbe dovuto portare a casa tre punti facili da Pontisola, invece si è ritrovata con un pugno di mosche in mano. Inutile ora fare processi per capire chi abbia colpe, il calendario è benevolo con i tigrotti, dando loro la possibilità di rifarsi immediatamente.

Mercoledì 21 febbraio per il turno infrasettimanale allo “Speroni” arriverà la Virtus Bergamo. Sarà un altro ostacolo difficile per la Pro Patria, che però d’ora in poi non può più permettersi passi falsi nella corsa al primo posto.

Il Rezzato si è portato a +4, gira alla grande – come dimostra il 6-0 al Lumezzane – e ora ha anche il vantaggio nonostante la gara in più. Mercoledì inoltre non avrà, sulla carta, una sfida così complicata contro il Ciserano sul campo amico.

La Pro Patria però deve guardare avanti per la propria strada, iniziando dalla sfida alla Virtus Bergamo. Possibile che mister Ivan Javorcic possa cambiare qualche cambio al suo 3-4-1-2, dando spazio dal primo minuto a elementi come Gazo, Disabato e Mozzanica che domenica sono partiti dalla panchina. Per l’attacco dipenderà dalle condizioni di Mario Santana ed Elia Bortoluz, che potrebbero far tirare un po’ il fiato a Nicolò Gucci e Giuseppe Le Noci, apparsi poco lucidi sotto porta nell’ultima uscita.

La Virtus Bergamo punta a rientrare nei giochi playoff, distanti in questo momento 3 punti. La squadra di Armando Madonna, dopo aver perso la prima gara del 2018 a Trento, ha vinto sei delle altre sette sfide, andando ko solo contro il Rezzato (4-1 ad Alzano Lombardo). Nell’ultimo impegno i bianconeri si sono imposti 3-0 sulla Grumellese e sono pronti a dare battaglia anche a Busto Arsizio.

La diretta di VareseNews è già iniziata (GUARDA QUI). Potrete commentare online e interagire con gli hashtag #direttavn e #propatriavirtusbergamo via Instagram e Twitter.

SERIE D – GIRONE B – 28° GIORNATA – Mercoledì 21 febbraio ore 14.30: Lecco – Scanzorosciate; Romanese – Lumezzane; Ciliverghe Mazzano – Pergolettese; Crema – Pontisola; Darfo Boario – Bustese; Grumellese – Caravaggio; Levico – Trento; Pro Patria – Virtus Bergamo; Rezzato – Ciserano. Riposa: Dro.

CLASSIFICA: Rezzato 58; Pro Patria 54; Pontisola 53; Pergolettese 49; Darfo Boario 48; Virtus Bergamo 45; Caravaggio 38; Lecco 37; Bustese 35; Levico 34; Ciliverghe Mazzano 33; Lumezzane 32; Crema, Scanzorosciate 29; Trento 27; Ciserano 23; Dro 21; Grumellese 19; Romanese 10.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore