Tragedia nella caserma della Guardia di Finanza: muore un 50enne

L'allarme lanciato questa mattina alle 7.30 ma i soccorritori non hanno potuto che constatare il decesso del militare

Cantello - Caserma Guardia di Finanza Gaggiolo

Un tragico fatto di sangue si è verificato questa mattina nella Caserma della Guardia di Finanza di Cantello, al Gaggiolo.

Pochi minuti prima delle 7.30 un militare di 50 anni si è tolto la vita utilizzando l’arma di ordinanza.

Immediato l’allarme lanciato dai colleghi. In via Lugano, a due passi dal confine, sono state inviate due ambulanze e l’automedica del 118, ma all’arrivo dei soccorritori l’uomo era già deceduto.

Sotto choc i colleghi del militare, così come tutti i componenti della Guardia di Finanza provinciale.

 

Molte persone trovano difficile e imbarazzante parlare di suicidio: può essere forte il senso di vergogna che può accompagnare questi pensieri. Ancora più forti possono essere queste emozioni se si pensa di confidarsi con parenti e amici. Potrebbe risultare più facile parlarne con chi non è coinvolto direttamente. Se sentite di aver bisogno, potete chiamare il Numero Verde 800 334343, attivo h24: è il servizio Inoltre attivato da Regione Veneto (alla risposta c’è un breve messaggio registrato, subito dopo risponde l’operatore). Un altro servizio è quello di Telefono Amico, attivo dalle 10 alle 24: 199 284284

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore