Il Ligabue regista dà il via al Baff 2018

Luciano Ligabue è stato insignito del premio alla carriera del Baff. Nella serata inaugurale anche Domenico Procacci e Martina Colombari

luciano ligabue baff 2018

Un bagno di folla è quello che ha accolto Luciano Ligabue nella serata inaugurale del Busto Arsizio Film Festival. Il cantante è stato infatti la star di punta della prima serata, dedicata al suo ultimo film Made In Italy. Ligabue è stato insignito del premio alla carriera del Baff.

Galleria fotografica

Ligabue sul palco del Baff a Busto Arsizio 4 di 14

Ligabue ha infatti all’attivo anche tre film, tutti realizzati con Domenico Procacci, e proprio quest’anno il suo Radiofreccia compie 20 anni. E proprio Radiofreccia è stato il filo conduttore della serata con spezzoni del film che 20 anni fa ha segnato una generazione di italiani.

Insieme a Domenico Procacci hanno scherzato sul casting con un giovanissimo Stefano Accorsi, ricordato come il ragazzo “Two is megl che one” dello spot di un noto gelato. In realtà la carriera di Accorsi sarebbe decollata proprio allora.

Il rocker di Correggio ha confermato a Steve Della Casa la priorità della musica nella sua vita ma non ha nascosto neanche l’intenzione di dirigere ancora quando e se ci sarà una grande storia da sviluppare.

La serata si è conclusa con la proiezione del film “Made in Italy”, uscito di recente, ma è stata aperta dalla bellezza della madrina Martina Colombari (che ha lanciato la campagna per Haiti dove sostiene una fondazione e una clinica) e dal premio Lello Bersani a Valerio Caprara giornalista e critico cinematografico.

Non sono mancati i saluti istituzionali del sindaco Emanuele Antonelli e dell’assessore alla Cultura Manuela Maffioli e la presenza del presidente delle Regione Attilio Fontana.

Ecco la diretta della serata

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ligabue sul palco del Baff a Busto Arsizio 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore