Morselli il premio compie 10 anni

Domenica 27 la premiazione tra letture e visite guidata alla mostra permanente all'interno della Casina Rosa

Guido Morselli

Domenica 27 maggio 2018, a partire dalle 16, nella splendida cornice del Parco Morselli a Gavirate, presso la Casina Rosa, dimora dello scrittore, andrà in scena la cerimonia di premiazione della X edizione del Premio intitolato a Guido Morselli.

“In questi dieci anni abbiamo dato la possibilità di vedere riconosciuto il valore di opere prime che, senza il nostro premio, sarebbero rimaste per sempre nel cassetto – sottolinea il professor Silvio Raffo che, tracciando un bilancio del Premio, rivela: – La decima edizione ha rivelato, in autori d’ogni parte d’Italia, notevoli propensioni al fantastico e al thriller. Lo stile e le scelte lessicali sempre nel solco della tradizione, come, forse, sarebbe piaciuto a Guido Morselli”.

Il premio è promosso dal Comitato “Guido Morselli il Genio Segreto”, grazie al patrocinio e alla collaborazione di Fondazione Comunitaria del Varesotto,
Comune di Varese, di Gavirate, Coopuf Iniziative Culturali, il Centro di Cultura
Creativa La Piccola Fenice, e Macchione Editore e con la partecipazione di STCV Scuola Teatrale e della Compagnia teatrale Anna Bonomi (In caso di maltempo, l’evento si terrà presso l’Auditorium del Comune di Gavirate).

Il programma della giornata prevede la presentazione del Professor Silvio Raffo, presidente del Comitato promotore, del romanzo “Henrico Valdez Moreno – Il gioco dell’oca” di Alessandro Ceccoli, vincitore della IX edizione del premio Guido Morselli e di “Ferramonti 1943” di Mario Giacompolli, entrambi volumi editi da “Pietro Macchione Editore.

Seguirà la proclamazione del romanzo vincitore e letture dai romanzi finalisti.

Poi un momento di lettura dall’opera morselliana, un reading ispirato e tratto da Dissipatio H.G., Adelphi a cura della Compagnia Teatrale “Anna Bonomi”, con l’attore Gianni La Rocca.

Al termine della giornata sarà possibile una degustazione di vini offerta dall’azienda vitivinicola “Laghi d’Insubria”. Come da tradizione, sarà possibile effettuare una visita guidata alla mostra permanente all’interno della Casina Rosa, luogo in cui hanno preso forma le opere narrative di Guido Morselli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore