Trap e rap infiammano la prima serata del Woodoo Fest

Il festival che si svolge nell'area feste di Cassano Magnago proseguirà fino a domenica sera. Non solo musica ma anche buon cibo, bancarelle e un'area campeggio

woodoo fest 2018

Torna la musica nei boschi di Cassano Magnago, torna per il quinto anno consecutivo il Woodoo Fest che lungo questo periodo si è confermato come una realtà importante in grado di attrarre appassionati anche al di fuori dei confini della provincia. Ieri, 18 luglio, è andata in scena la prima serata del festival, che ha visto avvicendarsi sul palco principale artisti che gravitano attorno alla scena hip-hop e trap.

Galleria fotografica

Prima serata al Woodoo Festival 4 di 27

Dai ritmi tribali del giovane romano Quentin40 alla trap cupa di Ketama126, per poi passare ai colori vivaci di Dani Faiv arrivando al main event, la rapstar Nitro, che infiamma gli animi a suon di rime e regala al pubblico un’inaspettata comparsata dell’amico Lazza.

Il tutto sotto la famosa tensostruttura e accompagnato dalle prelibatezze dei trucks di street food, non dimenticando gli stand degli espositori (ci sono vestiti vintage, tatuaggi temporanei e molto altro) e la ormai rinomata zona chilling nel bosco, nelle immediate vicinanze del palco secondario, dove rilassarsi tra amache e narghilè. Alla fine del concerto c’è chi rimane per l’after party di LeGuns, chi prende l’auto e torna a casa e chi a piedi raggiunge l’area camping.

Oggi si riparte dalle 18 per una serata di musica che avrà il suo apice con l’indie di Galeffi e il rap soul di Ghemon (in concerto verso le 22:30). Da non perdere successivamente il fenomeno virale The André, che ripropone brani contemporanei secondo lo stile del cantautore genovese.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL WOODOO FEST

di
Pubblicato il 19 Luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Prima serata al Woodoo Festival 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.