Il torneo “Primavera” del basket vedrà la luce a Masnago

L'Enerxenia Arena è uno dei campi scelti per l'esordio della NextGen Cup di Legabasket (1-2 dicembre). Conti: «Idea coinvolgente, felici di ospitare un girone»

giovanili pallacanestro varese basket

In occasione della presentazione del campionato di Serie A, la Legabasket ha ufficialmente lanciato un nuovo torneo giovanile che non farà concorrenza ai campionati nazionali ma che ha l’obiettivo di dare ulteriore spazio ai vivai delle squadre della massima divisione impegnando le squadre Under 18. (foto in alto: un match U18 della scorsa stagione / M. Longo-Pall.Varese)

La “LBA NextGen Cup”, al di là della denominazione non felicissima (LBA è la sigla della Lega Basket di Serie A, NextGen sta per “generazione futura”) appare progetto interessante e – cosa che ci riguarda da vicino – vedrà la luce proprio a Varese e in altre tre città.

La Enerxenia Arena di Masnago ospiterà infatti uno dei gironi di qualificazione della prima fase del torneo: oltre ai biancorossi padroni di casa parteciperanno le squadre di Cantù, Brescia e Torino. Gli altri raggruppamenti si giocheranno a Venezia, Pistoia e Bologna; i concentramenti sono in calendario tra sabato 1 e domenica 2 dicembre quando il campionato di A sarà fermo per le nazionali.

«Riteniamo che sia una idea molto coinvolgente e che rappresenti una bella occasione di rilancio per i settori giovanili. Legabasket si farà carico delle spese di allestimento e di trasferta e l’idea di concludere la coppa in occasione delle Final Eight di Firenze dà un tocco ulteriore di interesse a tutto il progetto» spiega Andrea Conti, direttore generale della Pallacanestro Varese.

La società di piazza Montegrappa si è subito spesa in prima fila, con Mario Oioli che sta prendendo parte ai tavoli tecnici per l’organizzazione dell’evento: «A Varese, anche grazie all’intervento di Gianfranco Ponti, stiamo potenziando in modo deciso il settore giovanile – spiega ancora Conti – che ora fa capo alla società satellite della Pallacanestro Varese Academy (che ha appena annunciato la sponsorship da parte della ITB Bianchi ndr). Inoltre ci piaceva il fatto di portare il grande basket in città in un weekend senza la partita della Openjobmetis. Infine Masnago è logisticamente perfetta ed equidistante viste le altre squadre partecipanti».

In futuro la NextGen Cup potrebbe evolversi fino a diventare un vero “campionato Primavera” della Serie A, sul modello di quanto avviene con i club di calcio, anche se l’attuale struttura del campionato under 18 coinvolge molte altre società: un accordo in merito sarà necessario. «La FIP rimane però molto attenta e aperta sulla vicenda – garantisce Conti – perché è interesse di tutti trovare un modo per far rifiorire i vivai».

Fiba Europe Cup in rampa di lancio: da dove inizierà Varese?

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore