Hell’s Kitchen, alla corte di Cracco anche il bustocco Nicola Pepe

Il reality di cucina condotto dallo chef stellato prende il via martedì sera su Sky. Tra i concorrenti anche il 22enne chef diplomato al Verri

nicola pepe hell's kitchen

Questa sera alle 21 prenderà il via Hell’s Kitchen, il nuovo reality di cucina condotto da Carlo Cracco su Sky 1.

Tra i partecipanti c’è anche un giovane bustocco che si è già fatto strada nel mondo della ristorazione di alto livello a soli 22 anni: si tratta di Nicola Pepe, diplomato all’Ipc Verri, prime esperienze in ristoranti stellati di Milano già a 15 anni e attualmente chef della catena di alberghi Boscolo per i quali si occupa di avviare le cucine dei nuovi hotel. Pepe, che nel cognome ha trovato anche il suo destino, parteciperà al talent che si svilupperà in 8 puntate.

Lo show è giunto ormai alla quinta edizione e le regole non cambiano: 14 chef professionisti, inizialmente divisi in due squadre – la Rossa e la Blu -, competono per un posto come Executive Chef in uno dei ristoranti dell’hotel 5 stelle J.W. Marriott Venice Resort & Spa, sull’Isola delle Rose nella Laguna di Venezia. Cracco sarà affiancato ancora una volta Sybil Carbone (finalista della prima edizione) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda);

Per vederlo basterà, se abbonati, sintonizzarsi il martedì su Sky 1 dalle 21,15 oppure in streaming sulla piattaforma SkyGo.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2018
Leggi i commenti

Foto

Hell’s Kitchen, alla corte di Cracco anche il bustocco Nicola Pepe 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore