Javorcic: «Vittoria sporca che ci fa bene»

Il commento a caldo dei due allenatori al termine della gara vinta 1-0 dalla Pro Patria sul Pontedera

Pro Patria - Pontedera 1-0

Tre punti che sono ossigeno per la Pro Patria quelli conquistati con il Pontedera. Lo sa bene mister Ivan Javorcic, che si dice “contento dell’atteggiamento della squadra, sia individuale che collettivo. Quando si vincono partite così sporche tutti ne giovano, perché aumenta la consapevolezza del nostro vissuto. Mancavano pedine importanti, e il gruppo ha fatto fronte a queste assenze nel migliore dei modi, con l’atteggiamento giusto. Anche se non siamo riusciti ad esprimere il nostro miglior calcio, sfruttare l’episodio del gol e poi stare in trincea a soffrire fino all’ultimo senza perdere l’equilibrio è qualcosa che mi fa sentire orgoglioso”.

Parole al miele poi per Lombardoni, classe ’98 sta trovando la sua dimensione, e per Pllumbaj, che anche se non ha ancora trovato minuti sta crescendo pian piano, e che secondo il croato “sarà importante perché ha caratteristiche che altri non hanno”.

Un po’ più rammaricato è Maraia, allenatore del Pontedera: “Per quello che abbiamo creato non meritavamo la sconfitta. Loro sono stati bravi a infilarci su un nostro errore, il calcio è così. Penso però che la prestazione dei ragazzi sia stata positiva, non avevo ancora visto una mole così grande di occasioni create, ora dobbiamo lavorare per essere concreti. La Pro Patria ha vinto una partita di categoria, e se continueranno così penso possa fare un buon campionato”.

di
Pubblicato il 04 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore