Lella e Natalina vincono il concorso delle tavole di Halloween

Grande successo a Varese per la 18esima edizione della Mostra di tavole addobbate organizzata a scopo benefico da Varese Alzheimer

Le tavole di Halloween con Varese Alzheimer

C’era davvero di tutto in esposizione nel Salone Estense in Comune a Varese per la 18esima edizione della Mostra Tavole Addobbate che Varese Alzheimer anche quest’anno ha voluto organizzare per raccogliere fondi e per farsi conoscere ancora una volta alla città.

Martedi’ 30 e mercoledi’ 31 ottobre infatti cappelli da strega, ragni e tutto cio’ che aveva a che fare con la Festa di Halloween hanno abbellito le tavole con i colori nero ed arancione a farla da padrone.

Le volontarie dell’associazione hanno anche allestito un banchetto benefico con gli addobbi per l’albero di Natale in legno e con alcuni biglietti di auguri dipinti a mano, già idee proprio per un regalo di Natale.

L’iniziativa ha avuto successo come ha sottolineato Davide Galimberti, sindaco di Varese, che è voluto passare per un saluto e per partecipare alle premiazioni.

Vincitrici dell’edizione 2018, per volontà della giuria popolare, Lella Villa Ferrari e Natalina Franchi del Lions Città Giardino, seconda classificata Marida Geronazzo di Anni Verdi, terze classificate invece Carla Lucchelli e Luisa Berrini (Cuamm Medici per l’Africa).

Un altro importante premio è andato alla tavola di Anna Frattini tramite la giuria tecnica. “Varese ci è sempre vicina” sottolinea Pier Maria Morresi, presidente di Varese Alzheimer, “e noi ripaghiamo la città facendo il nostro dovere, mettendo davanti a tutto la cura del malato di Alzheimer e l’appoggio alle loro famiglie, si deve avere sempre il coraggio di non disperare”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore