Musica e parole, la Guerra delle donne

Sabato 3 novembre, alle 21 al Salone Soms, una serata con musica, letture e immagini per raccontare le donne nella Prima guerra mondiale

Avarie

Parole e musica per raccontare le donne nella Grande guerra.

Interessante appuntamento questa sera, sabato 3 novembre, al Salone Soms di Viggiù, per avvicinarsi alla Grande guerra dal punto di vista delle donne.

“Scrivimi a lungo… amore mio” è il titolo della serata, costruita con brani cantati e lettura di opere che con l’accompagnamento di immagini racconteranno le donne nella Prima guerra mondiale.

La serata, organizzata dal Comune e dalla Soms di Viggiù, porta la firma artistica dell’associazione Vocinvolo di Rovellasca.

L’appuntamento è per le 21, al Salone Soms di piazza Artisti Viggiutesi. Ingresso libero.

La locandina

di
Pubblicato il 03 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore