Uyba, non ti fermare. Ma a Cuneo non faranno sconti

La città piemontese riabbraccia il grande volley (domenica 4, ore 17) in occasione dell'arrivo delle "Farfalle", che vogliono il tris per restare in testa

Uyba - Monza 3-1

Dopo aver segnato il territorio in Lombardia – battute Bergamo a domicilio e Monza in casa – la Unet E-Work Busto Arsizio prova a “espandersi” in Piemonte: la squadra di coach Marco Mencarelli sarà domenica 4 (ore 17) a Cuneo per affrontare la neopromossa Bosca San Bernardo e per provare a fare tris in campionato in una settimana.

Galleria fotografica

Uyba - Monza 3-1 4 di 23

Turno però che nasconde insidie, il terzo, per Gennari e compagne: la squadra di coach Pistola (per lui aria di derby visto che lo scorso anno guidava la Sab Legnano) sarà all’esordio assoluto in Serie A1 davanti al pubblico amico visto che hanno osservato il riposo e poi giocato in trasferta a Chieri, e quindi vorranno bagnare la ricorrenza con una vittoria pesante.

La Bosca, che ha in organico la veterana Aury Cruz, già stella a Villa Cortese, arriva all’appuntamento con tre punti importanti in carniere ottenuti giovedì sera a Chieri: 3-1 il punteggio nel derby piemontese con 20 punti di Van Hecke e 13 di Zambelli, le top scorer per le cuneesi. Nomi segnati in rosso sul taccuino dello staff tecnico bustocco, che dovrà tenere alta l’attenzione del proprio sestetto per evitare brutte sorprese.

«Le prime due gare sono andate molto bene: anche nei momenti di difficoltà siamo riuscite a risalire e aggredire le avversarie» sottolinea giustamente la palleggiatrice titolare della Uyba, Alessia Orro. «Domenica affrontiamo una neopromossa che non ci possiamo permettere di sottovalutare: dovremo dare il massimo per ottenere punti».

Per Orro, sarda di Oristano, si profila anche un derby regionale contro il libero cuneese, Jole Ruzzini che spiega: «La incrocerò con particolare piacere: Alessia è giovane a ha ampi margini di miglioramento. A Busto ha diverse bocche da fuoco da servire ma analizzeremo al meglio la Uyba. Cuneo (città che ha vissuto anni fantastici in campo maschile, club che oggi ha cessato le attività ndr) ha voglia di grande pallavolo, il PalaUbiBanca dovrà essere “casa nostra”».

Bosca S. Bernardo Cuneo – Unet E-Work Busto A.

Cuneo: 1 Baiocco (L2), 6 Markovic, 8 Cruz, 9 Kaczmar, 10 Van Hecke, 11 Menghi, 12 Bosio, 13 Ilyasoglu, 15 Kavalenka, 16 Ruzzini (L), 18 Zambelli, 19 Bertone, 23 Mancini. All. Pistola.
Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Arbitri: Piperata e Sobrero.

SERIE A1 FEMMINILE (3a giornata)
Monza – Conegliano (sabato); Novara – Bergamo; Firenze – Casalmaggiore; Chieri – Scandicci; Cuneo – BUSTO A.; Club Italia – Brescia. Riposa: Filottrano.

CLASSIFICA (dopo 2 giornate): Novara, BUSTO A. 6; Conegliano*, Cuneo*, Monza, Firenze, Filottrano, Casalmaggiore, Scandicci, Brescia 3; Chieri, Club Italia, Bergamo 0.

Uyba “prepotente”: prende le misure a Monza e la manda al tappeto

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Uyba - Monza 3-1 4 di 23

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore