Carignola: “Scioccati e contenti che la Lega abbia cambiato idea”

La conferenza stampa del consigliere regionale Emanuele Monti  sul lago di Varese ha suscitato l'immediata reazione del PD Varesino.

Lago di Varese

La conferenza stampa del consigliere regionale Emanuele Monti  sul lago di Varese ha suscitato l’immediata reazione del PD Varesino.

Risanamento del lago di Varese, emendamento da 2,8 milioni di euro in Regione

«Siamo un po’ scioccati che la Lega e il consigliere Monti abbiano cambiato idea e deciso di sposare uno dei punti del programma dell’Amministrazione Galimberti sulla riqualificazione e la balneabilità del Lago di Varese  – ha commentato il segretario del PD di Varese Luca Carignola –  Certo, seppur nell’interesse della città siamo contenti che si possa perseguire un fine comune, non possiamo non sorridere a questo cambiamento di prospettiva del consigliere Monti: ricordiamo infatti, e come noi tutti i varesini, che su questo punto del programma dell’amministrazione Galimberti fu fatta molta ironia da parte della Lega che lo tacciò come un risultato impossibile. Ricordiamo ancora le frasi di molti esponenti leghisti che accusavano il sindaco di fare propaganda».

luca carignola pd
Luca Carignola

Carignola però “prende positivamente” la posizione di Monti: «Vogliamo comunque prendere il meglio da questo cambiamento di idea da parte del consigliere della Lega  – ha continuato il segretario PD – Il Partito Democratico è pronto a lavorare insieme alla Regione, sempre che Monti stia parlando a nome della Regione, per perseguire l’obiettivo su cui sta lavorando l’amministrazione Galimberti insieme a diversi enti, proprio nell’interesse dei tanti varesini che attendono da tantissimi anni il risanamento del Lago di Varese. Ci auguriamo che l’intervento fatto oggi, però, non vada ad interferire o possa rallentare un percorso già avviato».

Carignola ricorda infine che:  «l Comune di Varese è stato pioniere nell’applicare quanto stabilito dalle norme per il passaggio dalle società ecologiche al Gestore unico del sistema idrico provinciale che oggi consente di fare passi avanti nel risanamento del lago attraverso la collaborazione di tutti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore