Il grande abbraccio di Varese a Piergianni Biancheri

C’era anche il presidente della regione Attilio Fontana ai funerali di Piergianni Biancheri, che si sono svolti lunedi 3 nella basilica di san Vittore a Varese

I Funerali di PierGianni Biancheri

C’era anche il presidente della regione Attilio Fontana ai funerali di Piergianni Biancheri, che si sono svolti lunedi 3 dicembre 2018 alle 9.15 nella basilica di san Vittore a Varese.

Galleria fotografica

I Funerali di PierGianni Biancheri 4 di 28

Insieme a lui, anche il sindaco di Varese Davide Galimberti e il consigliere comunale Carlo Piatti, l’ex consigliere regionale Luca Marsico, lo storico presidente dei monelli Angelo Monti, i colleghi nel PRI Carlo Manzoni e Leonardo Tomassoni, lo storico Robertino GhiringhelliAntonio e Stefano Bulgheroni, i presidenti degli ordini degli avvocati e degli ingegneri.

Addio all’avvocato Piergianni Biancheri

Ma, soprattutto, la basilica di san Vittore era piena come alla messa della domenica: segno di quanto fosse conosciuto e benvoluto in città, e quanto la sua morte abbia colpito una intera comunità.

I Funerali di PierGianni Biancheri

«Ho avuto fortuna di vedere Piergianni pochi giorni fa, a causa di un amico comune perché cercava un prete – ha spiegato don Gian Paolo Ermoli, a cui è spettata l’omelia e che con don Ernesto Mandelli ha concelebrato la cerimonia religiosa – Aveva la consapevolezza chiara essere vicino alla fine, e voleva prepararsi bene. Così ho scoperto una persona che aveva una carriera importante, ma che non faceva prevalere la carriera rispetto alla famiglia. Ho conosciuto una persona che amava moltissimo la moglie e i figli, e che ha vissuto la morte della moglie, avvenuta esattamente tre anni fa, come un grande vuoto. Ma soprattutto con lui ho vissuto questa esperienza di cui sono grato: di dialogare con un uomo che si voleva preparare alla morte con grande serenità e serietà. Due cose della nostra conversazione l’hanno confortato: quando, parlando di dubbi, gli ho citato la frase di Carlo Maria Martini “Io ascolto il credente che è in me ma anche il non credente che è in me”. E quando gli ho letto il brano di san Paolo che abbiamo letto oggi in questa funzione».

I Funerali di PierGianni Biancheri

Benchè la sua vita pubblica sia stata piena e importante – fu vicesindaco in una giunta “storica” che nel 93 decretò il successo della Lega Nord ma con una coalizione “laica e europeista” con il PRI e l’allora PDS, capitanata da un sindaco che divenne noto in tutta Italia, Raimondo Fassa –  la funzione ha messo in evidenza la parte prettamente umana di Biancheri.

«Avete un padre straordinario» ha detto, tra le lacrime, il marito della figlia Paola, che insieme alla giovane figlia ha parlato alla fine della funzione. E poi rivolgendosi a lui: «Ti ho avuto come modello per un trentennio. Eri una vera chioccia, ma questo non ti impediva di essere scherzosamente preso in giro da tutti in famiglia. Ho visto la serenità che hai saputo dar loro e, quando ti sei reso conto che ormai c’era spazio solo poche cose, sei stato capace di conforto unito a una attenta pianificazione del loro futuro. Questa tua ennesima prova ha avuto enorme significato».

I Funerali di PierGianni Biancheri

«Rivolgo da qui il saluto dall’ordine degli avvocati e magistrati, a “Cicci”, che era una persona forte anche se pacata – ha detto dal pulpito, in conclusione della funzione, Sergio Martelli, presidente dell’ordine degli avvocati: – Mi ricorda il mare della Liguria dove spesso si rifugiava. Era non solo un marito legatissimo alla sua Laura, un padre meraviglioso per i suoi figli che tanto gli somigliano e che hanno seguito le sue orme nella professione, ma anche un avvocato impegnato, nella vita pubblica, professionale e sportiva. Sono andato a trovarlo nelle colline
di Altavilla dove sarà sepolto, ed è giusto così: perchè mi sono reso conto che il suo cuore era li ed è giusto che torni li».

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I Funerali di PierGianni Biancheri 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore