La professione digitale del 2019: il broker forex

Se, in passato, investire nel mercato finanziario era un lavoro accessibile esclusivamente agli addetti del settore, oggi, con la diffusione di internet, è diventato un'attività accessibile a tutti

vario

Broker forex: il mestiere del futuro

Se, in passato, investire nel mercato finanziario era un lavoro accessibile esclusivamente agli addetti del settore, oggi, con la diffusione di internet, è diventato un’attività accessibile a tutti.

Con la nascita di nuove piattaforme web per investire, si sente sempre più spesso ormai l’espressione “trading online”, per indicare tutte quelle operazioni di investimento monetario nei mercati finanziari online.

Il fatto che oggi investire sia più accessibile è semplice, non significa che comporti meno rischi. Perciò è necessario affidarsi comunque a chi è pratico di questa nuova dimensione… D’altronde si tratta dei vostri risparmi!
Ecco quindi che una nuova figura si sta facendo sempre più spazio nella nostra economia moderna: il broker forex.

Cosa è un broker forex?

Il broker, in generale, è un intermediario, ossia una persona (o un’agenzia) che organizza e gestisce le transazioni finanziarie tra due soggetti (un venditore e un acquirente), guadagnando una certa percentuale al termine dell’affare andato in porto.

Il termine “forex”, invece, significa letteralmente Foreign Exchange Market, e sta ad indicare il mercato valutario, in cui una valuta viene scambiata con un’altra.

Il broker forex, quindi, è un intermediario finanziario, che acquista e vende titoli sul mercato finanziario, in base alla sua esperienza, alla sua abilità, ai suoi calcoli e al suo intuito.
Il Broker forex non è un veggente con la palla di vetro che lo rende infallibile, ma certamente è un esperto di questo nuovo mondo così accessibile e così insidioso.

Esistono due tipi principali di Broker Forex: il broker per il trading e il market maker.
I semplici broker si occupano di comprare e vendere titoli finanziari, ma hanno una libertà di movimento piuttosto limitata. Essi, infatti, per compiere qualunque movimento al fine di soddisfare le richieste d’investimento dei propri clienti, devono necessariamente rivolgersi ad un market maker, ossia un vero e proprio gestore del mercato.

Ciò significa che sarà necessario più tempo per portare a buon fine le transazioni e un maggior costo in termini di commissioni per l’intervento dell’intermediario.
Il miglior broker in assoluto, quindi, resta sempre il market maker, che svolge contemporaneamente anche la funzione di “Dealy Desk”. Che cosa significa esattamente?

In genere, all’inizio il market maker rifiuta di eseguire l’operazione di mercato che gli è stata richiesta dal trader, offrendogliela ad un prezzo differente, più alto. Spetta a questo punto al trader, decidere se accettare o meno la proposta e proseguire. Quest’operazione viene definita Requote, ovvero riquotazione: il trader vuole entrare nel mercato con un certo prezzo – quello corrente – e il market maker “rilancia” l’offerta ad un prezzo leggermente più alto – la differenza in cui consiste il suo guadagno.
Per ulteriori approfondimenti, si rimanda al sito www.laguidaforex.it.

Come si diventa broker forex?

Considerando quanto questa figura sia in voga negli ultimi tempi, è normale che molti si chiedano: “Come posso diventare anch’io un broker forex?”
Cerchiamo di rispondere a questa domanda.

Certamente, per iniziare, non esiste un corso di laurea specifico. La facoltà universitaria più utile e vicina a questo settore è sicuramente quella di economia a indirizzo finanziario.
Fondamentale, poi, risulta la conoscenza delle lingue straniere: in primis l’inglese – ormai lingua universale anche in questo settore – e poi una seconda lingua comune, molto diffusa, come il francese, lo spagnolo, il tedesco. Il massimo sarebbe avere dimestichezza con una lingua orientale, come il giapponese o il cinese (la Cina è il Paese che emette maggiormente bitcoin).

Inoltre servono certe doti caratteriali: intraprendenza, costanza, curiosità, intuito, razionalità.

Una volta che avrete tutte le carte in regola per poter svolgere questo mestiere, starà a voi dimostrare il vostro talento, mettere in mostra tutte le vostre doti e abilità.

Infine, bisogna avere fortuna. Aver studiato a lungo e aver acquisito molte nozioni economiche e finanziarie potrebbe non bastare in certi casi. Spesso l’intuito e l’intelligenza hanno bisogno di una buona dose di fortuna dalla loro parte.

La figura del broker Forex sta certamente avendo un grandissimo successo in tutto il mondo, negli ultimi anni, e sicuramente ne avrà ancora di più. Pertanto è un’ottima prospettiva per tanti giovani che vogliono lanciarsi nel mondo dei mercati finanziari online.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore