Incidente sul lavoro: la vittima è Massimiliano Visintin

Molto conosciuto tra i calciatori amatoriali, l'uomo di 52 anni ha perso la vita nell'azienda dove lavorava in Canton Ticino. Il rosario sarà recitato domenica alla chiesa di san Carlo

massimiliano visentin vittima di incidente sul lavoro

È rimasto schiacciato sotto una pressa mentre era impegnato al lavoro, in una ditta di riciclaggio dei rifiuti a Rancate in Canton Ticino.

È così morto Massimiliano Visintin, 52 anni, residente a Varese, molto conosciuto soprattutto sui campi di calcio delle serie amatoriali.

Aveva infatti rivestito il ruolo di portiere nella Belfortese, del Casbeno, del Biandronno. Così lo ricordano gli amici su Facebook che hanno saputo della sua tragica morte. Il rosario si terrà domenica sera, 24 febbraio, alle ore 19 nella chiesa di San Carlo in viale Borri. I funerali, invece, saranno celebrati in Veneto


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore