Da vittima di maltrattamenti a stalker, 40enne denunciata dall’ex-compagno

La storia d'amore tra due 40enni finisce con denunce incrociate. Lei lo aveva accusato di averla picchiata ma lui mostra i video in cui la donna lancia oggetti e poi scatta la controquerela per stalking e calunnia

processo omicidio albergo dahe park

Aveva denunciato il compagno perchè la picchiava. Lui le avrebbe anche rotto il naso, una volta, e lei si è finalmente decisa a denunciarlo, mettendo fine ad una storia che sembrava tristemente simile a molte altre. Inizialmente le indagini danno ragione alla donna: i referti medici delle percosse, la storia credibile, poi succede qualcosa.

L’ormai ex-compagno passa al contrattacco, si difende e mostra dei video in cui si vede che la donna lancia oggetti contro di lui, insultando e urlando. Nel frattempo quello che era stato considerato, fino a quel punto, il maltrattante presenta una querela nei confronti della 40enne per stalking e calunnia. Dopo che si sono lasciati, infatti, lei ha iniziato a tempestarlo di chiamate cercando un chiarimento o un riavvicinamento.

Questa mattina si è consumata una nuova puntata di questa storia di non amore che va avanti dal 2017, anno in cui sono iniziati a volare gli stracci e i ceffoni tra i due gallaratesi. Il pm ha chiesto l’archiviazione per i maltrattamenti e le lesioni nei confronti della 40enne ma il legale della donna (Luca Carignola) si è opposto alla richiesta e ha chiesto al giudice Nicoletta Guerrero di mandarlo a giudizio e proseguire con le indagini per approfondire se le lesioni sono compatibili con quanto dichiarato da lui che sosteneva che le lesioni se le sarebbe procurate durante questi litigi in cui .

Nel frattempo la denuncia dell’uomo va avanti e presto approderà, nuovamente, davanti al giudice.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore