Presentazione del Concorso letterario “GialloCeresio”

Lunedì 18 marzo, alle 11 in Sala Luraschi la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del concorso, con la presenza dell'assessore regionale Galli

Tramonto a Porto Ceresio - foto di Gianpietro Toniolo

Lunedì 18 marzo, alle 11 in Sala Luraschi a Porto Ceresio, sarà presentata la prima edizione del concorso letterario “GialloCeresio”.

La competizione, a partecipazione gratuita, è rivolta agli autori, emergenti e non, di gialli, noir, thriller e polizieschi, con particolare attenzione alle opere che abbiano per sfondo atmosfere lacustri.

Interverranno: l’assessore alla Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli; il sindaco del Comune di Porto Ceresio, Jenny Santi; l’assessore alla Cultura del Comune di Porto Ceresio Alessandro De Bortoli; il presidente della ProLoco di Porto Ceresio Sergio Giacon, ed inoltre, per il comitato promotore di Giallo Ceresio, Ambretta Sampietro, ideatrice di GialloStresa e Gialli sui Laghi e Carla De Albertis anche presidente del Comitato Premio Claudio De Albertis,

Il Concorso è promosso dalla ProLoco di Porto Ceresio e dal Comune di Porto Ceresio con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura di Regione Lombardia, la CCIAA di Varese, il Dipartimento dell’educazione della cultura e sport della Repubblica e Canton Ticino, della Comunità di lavoro Regio-Insubrica e con la collaborazione e il sostegno di Assicurazioni Generali Varese Città Giardino Musajo Somma snc, VOX libri, Writers Magazine Italia e Comitato Premio Claudio De Albertis.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore