A caccia di impronte: laboratorio o passeggiata?

Nel pomeriggio di Pasquetta l'Oasi della Palude Brabbia della Lipu propone una passeggiata con osservazione per i più grandi e un laboratorio per i piccoli

torretta oasi palude brabbia

Doppio appuntamento nel pomeriggio di Pasquetta all’Oasi Lipu della Palude Brabbia che propone ai bambini più piccoli un laboratorio sulle impronte degli animali, mentre gli adulti e i più grandi (dai 9 anni in su) potranno usufruire di una visita guidata nell’area protetta, con osservazione della Riserva.
Il ritrovo è per tutti è alle ore 14.30 al centro visite di via Patrioti 22 a Inarzo.

A CACCIA DI IMPRONTE
Gli animali lasciano tracce ovunque. In questo laboratorio, dedicato ai più piccoli, i bambini impareranno a riconoscere le impronte degli animali, cercando di replicarle con dei calchi che poi i bambini potranno portare a casa come ricordo.
La prenotazione è obbligatoria.
Attività adatta a bambini tra i 7 e gli 11 anni.
Il costo per la partecipazione è 7 euro a bambino, 4 euro per i soci Lipu. In caso di iscrizione alla Lipu (€ 18), il laboratorio è gratuito.
Al termine è prevista una merenda.

PASSEGGIATA IN OASI
Una passeggiata per i sentieri dell’oasi accompagnati dai nostri volontari alla scoperta della fauna e della flora che popolano la riserva. Il percorso farà tappa alla torretta di osservazione, nella zona integrale della Riserva, da dove si osserveranno gli stagni dell’agricola e gli animali che li popolano.
La prenotazione è obbligatoria.
Evento sconsigliato ai bambini sotto i 9 anni.
Sono consigliati scarponcini (o stivali se ha piovuto nei giorni precedenti) e binocolo. In caso di maltempo l’evento sarà annullato.
Il costo per la partecipazione è 5 euro a persona per i non soci, 3 euro per i soci.

Per informazioni e prenotazioni su entrambe le attività scrivere a oasi.brabbia@lipu.it oppure 0332-964028 – 393 91538 97.

di
Pubblicato il 19 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore