Mille chilometri di corsa con la fiaccola per annunciare la Resurrezione

E' quello che fanno 50 giovani tra i 15 e i 30 anni della comunità pastorale beato Samuele Marzorati di Varese, partiti nel pomeriggio di venerdì. Il ritorno a casa è previsto per giovedì 25

Generico 2018

Quasi mille chilometri tra Francia, Svizzera e Italia per annunciare, con una fiaccola che resterà accesa per tutto il mese di maggio tradizionalmente dedicato alla madonna, il ritorno della luce del Signore con la Pasqua.

E’ quello che fanno 50 giovani tra i 15 e i 30 anni della comunità pastorale beato Samuele Marzorati, che riunisce le parrocchie di Biumo Inferiore, Biumo Superiore, san Fermo e Valle Olona, accompagnati dal responsabile della pastorale giovanile don Gabriele e da un team di collaboratori adulti e famiglie in partenza, venerdì 19 aprile, per Mont Saint Michel.

Questa sarà la prima tappa del loro viaggio: che faranno per andarea visitare e rendere omaggio al principe degli Arcangeli – San Michele – nella splendida abbazia che si staglia nell’omonima baia in riva all’oceano Atlantico, sulle coste della Normandia.

Nel pomeriggio di Sabato 20 aprile è previsto invece il loro arrivo alla Cattedrale Notre Dame di Chartres: dopo la visita alle bellezze architettoniche e ai tesori artistici custoditi, un meritato riposo e un opportuno ristoro, alle 20.30 saranno accolti dalla comunità cristiana di Chartres e con i sacerdoti e il vescovo prenderanno parte alla Veglia Pasquale dove il rettore della Cattedrale, Padre Emmanuel Blondeau, accenderà insieme ai ceri pasquali delle comunità anche la loro fiaccola.

UNA FIACCOLA PASQUALE CHE PERCORRE 920 CHILOMETRI

Domenica 21 aprile, il mattino di Pasqua, mentre ancora sarà ancora buio, dalle 6, con la fiaccola accesa nella veglia pasquale, prenderà avvio la loro corsa verso casa, letteralmente: correranno infatti 920 km, con ripetuti turni di 500 metri a testa, per le strade di Francia, Svizzera e Italia, per annunciare la resurrezione in un modo un po’ diverso dal normale.

La loro corsa delle fede si concluderà giovedì 25 aprile alle 18, presso l’Oratorio Maria Immacolata nella comunità di Biumo Superiore con la Santa Messa in onore di S. Marco Evangelista, l’accensione del tripode e un momento di festa a cui tutte le parrocchie della comunità pastorale sono invitate.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore