Il Chorus Insubriae presente alla fiaccolata benefica

Canteranno sabato 4 maggio al Sacro Monte in occasione della fiaccolata benefica organizzata da Rotary Club Varese-Verbano e dai Rotaract Distretto

chorus insubriae coro dell'insubria

C’è anche l’Università dell’Insubria sabato 4 maggio al Sacro Monte di Varese per la fiaccolata benefica organizzata da Rotary Club Varese-Verbano e dai Rotaract Distretto 2042, finalizzata alla raccolta fondi da devolvere al Parco del Campo dei Fiori per i danni degli incendi del 2018. 

Il Chorus Insubriae sarà sulla Terrazza del Mosè ad accogliere i pellegrini che percorreranno la Via Sacra con una guida di Archeologistics, con partenza dalla Prima Cappella alle ore 20.45 e arrivo poco dopo le 22.

Il Chorus Insubriae è il coro ufficiale dell’Università dell’Insubria dalla sua fondazione nel 1998. A quattro voci dispari a cappella, è costituito da studenti ed ex studenti, docenti e personale dell’ateneo, ma anche membri esterni: una compagine stabile il cui repertorio spazia dal Rinascimento al contemporaneo, dalla musica popolare a quella da film. Il coro, oltre a presenziare alle cerimonie ufficiali in ambito universitario, si è esibito, tra gli altri, in prestigiosi contesti, come Parigi, San Pietroburgo e Malaga. È stato diretto dai maestri Repossi, Paccagnella, Rovelli e Zambelli. Dal settembre 2018 è diretto da Andrea Gottardello.

I prossimi appuntamenti con il Chorus Insubriae a Varese sono: il 18 maggio alle 21, quando sarà ospitato dal coro femminile Thelys che celebra il suo decennale di fondazione con un concerto nella chiesa di San Cassiano ad Avigno; il 27 giugno esibizione con il Coro Città di Luino sulla terrazza dell’Osservatorio del Campo dei Fiori.

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.