La lezione dei bambini di quinta elementare, sulle piste di Malpensa

Cosa ci faceva una scolaresca sulla pista di atterraggio del terminal 1, a Malpensa? Un'uscita particolare, quella delle classi quinte di Ferno, quella del 21 maggio, che ha permesso loro di visitare le basi geodetiche di Nosate, Somma Lombardo e Ferno

Ferno generica generiche

Cappellini blu, giubbetti catarifrangenti, risate, sguardi stupiti e nasi all’insù che seguono gli aerei decollare e diventare sempre più piccoli: le classi quinte di Ferno martedì 21 maggio hanno avuto la fortuna di camminare sulla pista di atterraggio di Malpensa. Come mai erano lì?

Galleria fotografica

Scuola Ferno a Malpensa 4 di 14

«Nei boschi di Ferno sorgeva una piramide di cemento: quello era il segno mediano della base geodetica», spiegano gli alunni di quinta della Scuola Primaria “Mons. Bonetta” di Ferno, che hanno portato a compimento il loro progetto di studi e ricerca storica sull’antica linea geodetica tra Nosate, Ferno e Somma Lombardo, visitandole tutte e ricostruendole fisicamente nel corso della mattinata. Fino al punto “fernese” della base geodetica: il piazzale dell’aeroporto, per l’appunto (cos’è la base geodetica? Qui una descrizione dettagliata).

«Quando ci è stato detto che l’argomento su cui avremmo dovuto impegnarci era geodetica e che sarebbe stato organizzato un evento a tema per la fine dell’anno, ci siamo messi subito a lavorare. Ci siamo resi conto che nessun ne sapeva niente, nemmeno i nostri genitori. Questo progetto ci ha permesso di girovagare sul territororio, scoprendo e cogliendo ciò che non sapevamo ci fosse», tengono banco i bambini. Questi mesi di studi hanno fruttato una giornata sul campo in queste zone, fino ad approdare poi all’aeroporto di Milano Malpensa: sulla pista d’atterraggio i bambini hanno assistito alla sistemazione della targa in ricordo di questa giornata. «Avete riscoperto la base geodetica, bambini, una cosa importante per la nostra zona perché è statauna tappa importante per la storia del territorio», li ringraziano il sindaco fernese Filippo Gesualdi, l’assessore Sarah Foti, dall’assocazione Genitori ed Andrea Colmbo della Pro Loco cittadina, che li hanno accompagnati per tutta la durata dell’uscita dalla scuola. «È un percorso che i bambini della nostra scuola iniziano in terza elementare per approfondire la conoscenza del territorio in cui vivono su impulso del sindaco», spiega il corpo insegnanti orgoglioso della ricerca portata a termine e di vederla presentare dai bambini stessi.

«Il vostro impegno è un contributo prezioso per il nostro territorio e per il comune: le vostre ricerche saranno custodite in biblioteca», hanno ringraziato l’assessore Foti ed il sindaco dei piccoli studenti emozionati ed entusiasti di aver visto concretizzarsi la loro ricerca dei mesi scorsi in una giornata che difficilemente dimenticheranno.

 

di
Pubblicato il 21 maggio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Scuola Ferno a Malpensa 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore