La MV Agusta vuole fare bene davanti ai tifosi italiani

Il Motomondiale è arrivato al Mugello per un fine settimana molto atteso. Aegerter e Manzi cercano punti e provano a sfruttare i recenti test di Barcellona

motomondiale mv agusta moto2 2019

È la gara di casa e quella più attesa dai tifosi, che hanno guardato con affetto al ritorno della MV Agusta nel Motomondiale, ne hanno compreso le difficoltà nella prima parte di stagione (il progetto è completamente nuovo e ha dovuto, tra l’altro, “assorbire” l’inserimento del motore unico marchiato Triumph) ma ora vorrebbero vedere una moto competitiva almeno a ridosso della Top Ten della categoria.

Nel Gran Premio d’Italia del Mugello – oggi, venerdì, è iniziato il weekend con le prime prove libere – le moto varesine affidate al Forward Racing Team di Giovanni Cuzari proveranno quindi a ottenere un risultato migliore rispetto a quelli raccolti fino a oggi, che hanno portato in tutto 6 punticini iridati tra Aegerter (5) e Manzi (1). Il potenziale per fare bene si è intravisto anche se la concorrenza è alta, e l’impressione è che prima o poi (speriamo prima) i due piloti possano salire un altro gradino nella scala di merito della Moto2. Per arrivare più in alto il team ha svolto una serie di test nei giorni scorsi a Barcellona che, si spera, potrebbero avere dato le indicazioni più adeguate per la gara italiana.

Per provare a ottenere qualche punto in più però, sarà necessario migliorare in prova visto che sia Manzi sia Aegerter sono costantemente dopo la ventesima posizione in griglia di partenza. I due piloti della Schiranna conoscono bene il tracciato toscano; il bernese ha anche provato l’ebbrezza del podio con il terzo posto nel 2015 mentre il riminese – come tutti gli italiani – ha avuto spesso modo di misurarsi con i saliscendi del tracciato anche se il Mugello fino a oggi è stato tabu in gara, visto che Manzi ha collezionato alcuni ritiri.

MOTO2 – Classifica (dopo 5 gran premi): 1) Baldassarri (Ita-Kalex) 75 punti; 2) Luthi (Svi-Kalex) 68; 3) Navarro (Spa-Speed Up) 64; 4) A. Marquez (Spa-Kalex) 61; 5) Schroetter (Ger-Kalex) 56; 22) Aegerter (Svi-Mv Agusta) 5; 27) Manzi (Ita-MV Agusta) 1.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore