Premio VareseSport: Alessia Gennari è l’atleta dell’anno

La capitana della Uyba Volley incoronata alle Ville Ponti: ha preceduto nelle preferenze il pivot della Openjobmetis Tyler Cain e il difensore della Pro Patria, Giovanni Zaro

alessia gennari premio varese sport 2019

Vincere un trofeo internazionale aiuta a conquistare anche gli allori locali. E così, il premio “atleta dell’anno” che dal 2012 viene attribuito dal network VareseSport è finito nelle mani di Alessia Gennari, le stesse che un mese fa hanno sollevato al cielo la terza Coppa Cev nella storia della società biancorossa.

La capitana della Unet E-Work Busto Arsizio (nella foto con Michele Marocco, direttore di VareseSport) è stata incoronata al termine della serata di ieri – lunedì 13 maggio – alle Ville Ponti ed è la terza “Farfalla” a ricevere il riconoscimento dopo Giulia Pisani e Federica Stufi. A consegnare il premio è stato Aleksa Avramovic, vincitore nel 2018, che non è riuscito a servire un assist al compagno di squadra Tyler Cain: il pivot della Openjobmetis è stato infatti il secondo classificato nelle votazioni giunte sia dai lettori di VareseSport, sia da una giuria qualificata della quale ha fatto parte anche il responsabile del canale Sport di VareseNews, Damiano Franzetti.

Sul terzo gradino del podio è invece salito Giovanni Zaro, il forte difensore centrale della Pro Patria che ha raggiunto i playoff di Serie C nell’anno del Centenario della società biancoblu. Zaro ha preceduto gli altri tre atleti in nomination: nell’ordine Stefano Luongo (bomber della Sport Management di pallanuoto e capocannoniere della A1), Alessio Moretti (giocatore di punta della Handball Cassano Magnago impegnata nelle semifinali scudetto) e Nicolò Martinenghi (star del nuoto italiano, azzatese in forza alle Fiamme Oro e al Nuoto Club Brebbia).

Nel corso della serata delle Ville Ponti sono inoltre stati assegnati i “Palloni d’Oro” e le “Panchine d’Oro” per quanto riguarda il calcio minore, sono state celebrate le ricorrenze legate al Grande Torino, ai 100 anni di fondazione della Pro Patria, ai 40 anni del Trofeo Garbosi e ai vent’anni dello scudetto della Stella della Pallacanestro Varese. Per quanto riguarda l’attività giovanile invece, sono stati assegnati i premi “Culla dello Sport” ai Mastini Varese di hockey, all’Aurora Induno di calcio e alla Bustese Olonia di ciclismo.

Premio VareseSport – Albo d’oro
2012 – Romina Laurito (Ginnastica Ritmica) / 2013 – Andrea Crugnola (Pilota Rally) / 2014 – Adrian Banks (Pall. Varese) / 2015 – Giulia Pisani (UYBA) / 2016 – Carmine Marrazzo (Varese Calcio) / 2017 – Federica Stufi (UYBA) / 2018 – Aleksa Avramovic (Pall. Varese) / 2019 – Alessia Gennari (UYBA).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore