Vanetti e Raimondi confermati nelle linee d’attacco dei Mastini

I due giocatori hanno scelto di restare a Varese nel 2019-2020 «per proseguire con il progetto del club e innalzare il livello»

I Mastini dominano i Pirati

In attesa dei primi “colpi” in entrata e forse di qualche novità regolamentare (non si esclude che in Italian Hockey League possa essere ammesso anche un secondo giocatore straniero), i Mastini Varese proseguono con la conferma di alcuni giocatori che hanno fatto parte della rosa a disposizione di coach Da Rin nella passata stagione.

La società giallonera ha annunciato infatti il prolungamento dei contratti di due attaccanti, Andrea Vanetti ed Edoardo Raimondi, autori l’anno scorso rispettivamente di 33 e di 27 punti con un numero di reti praticamente uguale (15 il primo, 14 il secondo). Di fatto l’accoppiata giallonera è stata quella più vicina nei numeri al bomber varesino, il canadese Marco Franchini, altro giocatore in procinto di continuare a giocare con la maglia dei Mastini.

Vanetti (28 anni) e Raimondi (31) – che è anche il capitano della squadra – sono accomunati dal fatto di aver giocato a Varese in giovanissima età prima di maturare esperienze altrove con tappe in Svizzera e quindi di ritrovarsi insieme sotto la volta del PalAlbani. «Con Edoardo ci siamo confrontati nei giorni scorsi sulla possibilità di restare e dopo una cena con i vecchi tifosi, tenutasi qualche settimana fa, il desiderio di giocare ancora a Varese è diventato sempre più grande» ha spiegato Vanetti. «La volontà primaria era quella di rinnovare – gli fa eco capitan Raimondi – per consolidare quanto fatto nello scorso campionato». Ed entrambi concordano: «Proviamo a continuare il percorso intrapreso l’anno scorso e a innalzare ulteriormente il nostro livello».

Mirko Bianchi nuovo responsabile del settore giovanile

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore