Incidente sul lavoro nell’area Cargo, muore un 49enne

L'uomo è deceduto dopo l'arrivo dei soccorsi all'interno di un magazzino dell'area merci. Inutile l'intervento di ambulanza, automedica ed elisoccorso

DHL a Malpensa (inserita in galleria)

Un uomo di 49 anni è morto questa mattina a seguito di un incidente sul lavoro all’interno nel magazzino Dhl di Malpensa. A causare il decesso del lavoratore, dipendente della società privata di Cargo, sarebbe stato un trauma alla testa, mentre stava manovrando un mezzo.

Si chiamava Maurizio Mazzucchetti, residente a Ferno, ed era da poco stato assunto a tempo indeterminato.

L’incidente si è verificato attorno alle 6,30 e a nulla sono serviti i soccorsi da parte di un’ambulanza della Croce Rossa di Gallarate, un’automedica e dell’elisoccorso dell’Areu.

Sul posto sono intervenuti anche l’Ats Insubria e i carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio.

Il sindaco Filippo Gesualdi ha fatto sapere la vicinanza dell’amministrazione alla famiglia di Maurizio Mazzucchetti, che lascia la moglie e due figlie.
«Una notizia che ha profondamente segnato la nostra comunità». Mazzucchetti ha lavorato per anni in aeroporto con contratti a termine: un precario, che solo pochi mesi fa aveva ottenuto finalmente un posto di lavoro a tempo indeterminato, appunto in Dhl.

Nel pomeriggio è giunta una nota da parte dell’azienda:

DHL Express è vicina alla famiglia del dipendente che, stamane, è rimasto vittima di un tragico incidente nel corso dello svolgimento delle sue mansioni lavorative all’interno dell’hub dell’Aeroporto di Malpensa. L’azienda tutta sta collaborando attivamente con le Autorità per far luce sulle dinamiche dell’accaduto e per fornire tutto il supporto possibile alle indagini in corso, nel dovuto e necessario rispetto della riservatezza delle stesse e con l’unico fine dell’accertamento di quanto accaduto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore