L’emergenza climatica raccontata… da un baco da seta

Domenica 23 giugno alle 18 a Palazzo Sassi nuovo appuntamento del Parco Valle del Lanza uno spettacolo per tutti che indaga in forme nuove e coinvolgenti il tema del clima

Avarie

Domenica 23 giugno alle 18 a Valmorea, nella bella cornice di Palazzo Sassi, nuovo appuntamento del Parco Valle del Lanza in collaborazione con l’Associazione Culturale Karakorum Teatro, che propongono uno spettacolo per tutti, bambini, adulti e anziani, che indaga in forme nuove e coinvolgenti il tema del clima.

Un moderno Don Chisciotte in viaggio in difesa del clima, arriva nella Valle del Lanza e scopre una strana storia: quella del baco da seta e del suo allevamento. Preso da un’illuminazione si chiede: che senso ha urlare all’emergenza da qui a 30 anni, se non facciamo nulla da qui a 28 giorni?

«Attraverso la storia della bachicoltura tipica del territorio del Varesotto e del Comasco fino al secondo conflitto mondiale, verrà raccontato un modo diverso di vedere il cambiamento climatico – dicono gli organizzatori – e, forse, trovare una nuova definizione della parola che troppo spesso ci colpisce da ogni direzione, da bambini, da ragazzi, da adulti, senza sosta, senza posa, senza, poi, troppo senso… emergenza!».

Una lettura scenica creata da Matteo Sanna di Karakorum Teatro grazie agli incontri con la popolazione che vive entro i confini del Parco Valle del Lanza o in zone limitrofe. Il testo nasce infatti da riflessioni e suggestioni emerse dalle conversazioni dell’autore con gli alunni della classe IV della Scuola primaria e della classe I C della Scuola secondaria dell’Istituto comprensivo di Valmorea, con gli utenti del Centro anziani di Malnate e con alcuni bibliotecari che operano per il sistema bibliotecario “Valle dei Mulini” (Biblioteca centro sistema a Malnate).

L’appuntamento è dunque per domenica 23 giugno alle 18 a Palazzo Sassi, in via Volta 135 a Valmorea. Lo spettacolo è gratuito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore