Ondata di caldo, domani il record

Il Centro Geofisico Prealpino prevede per giovedì 27 giugno un notevole rialzo delle temperature: si toccheranno i 37 gradi. Da venerdì qualche grado in meno

Luce del Ceresio

Avete caldo? Domani ne avrete ancora di più. Il Centro Geofisico Prealpino, notoriamente poco incline a fare “terrorismo metereologico”, annuncia un rialzo delle temperature per domani, giovedì 27 giugno: «Arriveremo a sfiorare i 37 gradi – spiega Simone Scapin, del Centro Geofisico – che per Varese è un record. L’anticiclone sta richiamando aria molto calda su Spagna e Francia ma anche sulle nostre zone, in misura minore. Oggi, mercoledì, arriveremo a toccare i 34 gradi ma il picco è atteso, appunto per domani. Sarà il record di giugno, non solo per l’anno in corso ma degli ultimi anni. I 35 gradi sono stati raggiunti solo nel giugno del 2003».

Se davvero le previsioni dovessero essere rispettate e giovedì dovessimo toccare (o superare) i 37 gradi, sorpasseremo le temperature già molto alte raggiunte il 21 luglio del 1983, 36,5 gradi, e il 4 agosto 2017, 36,3 gradi.

E cosa succederà nei prossimi giorni? Il Varesotto sarà sempre bollente oppure le temperature diminuiranno? «Da venerdì 28 giugno le temperature scenderanno di qualche grado, il cielo sarà coperto anche da qualche nuvola al mattino che poi si diraderà nel corso della giornata. Non è prevista pioggia in pianura».

Non possiamo sapere se questo sia solo un “assaggio” di quel che ci riserverà l’estate: «Previsioni così a lungo termine è meglio non farne – conclude Scapin – procediamo di settimana in settimana. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni».

Se volete rinfrescarvi, quindi, non vi resta che andare a cercare qualche spiaggia qui attorno. Noi vi diamo una mano: le trovate qui.

Acque limpide e cristalline nei laghi Maggiore, Ghirla e Monate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore